Regione Toscana: avvisi pubblici per apposizione del vincolo preordinato all'esproprio

Avvisi pubblici di Regione Toscana di avvio del procedimento ai sensi dell'articolo 11 "La partecipazione degli interessati" del decreto del presidente della Repubblica 327 del 8 giugno 2001"

La richiesta di pubblicazione online degli avvisi di

deve essere inviata scrivendo a  avvisi.espropri@regione.toscana.it seguendo le specifiche istruzioni.

Avvisi pubblici


Elettrodotto a media e bassa tensione, da realizzarsi in località La Nave, nel comune di Castiglion Fiorentino (AR). Avviso di conclusione del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio/asservimento sulle aree e sugli immobili interessati dalle opere, dichiarate di pubblica utilità, inamovibilità, indifferibilità ed urgenza.

  • Trattasi di: istanza di autorizzazione unica, di cui alla legge regionale 39/2005, alla costruzione e l’esercizio di un elettrodotto a media e bassa tensione, da realizzarsi in località La Nave, nel comune di Castiglion Fiorentino (AR), rilasciata con decreto diirgenziale 15042 del 27 luglio 2022. Avviso di conclusione del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio/asservimento sulle aree e sugli immobili interessati dalle opere, dichiarate di pubblica utilità, inamovibilità, indifferibilità ed urgenza.
     
  • Soggetto proponente: società E-Distribuzione  s.p.a., con sede in via Ombrone n. 2, Roma. Codice fiscale 05779711000 e partita iva 15844561009.
     
  • Data di inizio della pubblicazione ai fini della presentazione di osservazioni:: 23 novembre 2022
     
  • Data di fine della pubblicazione ai fini della presentazione di osservazioni:: 23 dicembre 2022
     
  • Comuni dove ricadono i beni immobili interessati dal procedimento: Comune di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo.
    Consulta / scarica Elenco ditte catastali
     
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: Renata Laura Caselli settore "Servizi pubblici locali, energia e inquinamento atmosferico", della direzione regionale "Ambiente ed Energia" della Regione Toscana.
     
  • Per ulteriori informazioni consultare l'avviso pubblico (testo integrale pdf)

pubblicazione 23 novembre 2022, ore 9



Ricostruzione ed esercizio in cavo aereo isolato dell’elettrodotto a media tensione (15 kV), denominato “Corfino”, da realizzarsi nelle località di Corfino, Magnano, Mozzanella, Pian di Cerreto, nei comuni di Villa Collemandina, Pieve Fosciana e Castiglione di Garfagnana, in provincia di Lucca. Avvio del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio/asservimento sulle aree e sugli immobili

  • Trattasi di: istanza di autorizzazione unica regionale, di cui alla legge regionale 39/2005, alla ricostruzione e all’esercizio in cavo aereo isolato dell’elettrodotto a media tensione (15 kV), denominato. Avvio del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio/asservimento sulle aree e sugli immobili interessati dalle opere, con contestuale dichiarazione di pubblica utilità, inamovibilità, indifferibilità ed urgenza delle opere.
     
  • Soggetto proponente: società E-Distribuzione s.p.a. con sede in via Ombrone n. 2, Roma. Codice fiscale 05779711000 e partita iva 15844561009.
     
  • Data di inizio della pubblicazione ai fini della presentazione di osservazioni:: 16 novembre 2022
     
  • Data di fine della pubblicazione ai fini della presentazione di osservazioni: 16 dicembre 2022
     
  • Comuni dove ricadono i beni immobili interessati dal procedimento: Comuni di Villa Collemandina, Pieve Fosciana  e Castiglione di Garfagnana, in provincia di Lucca.
    . consulta / scarica Elenco titolari particelle
     
  • None e ufficio del respopnsabile del procedimento: Renata Laura Caselli, settore "Servizi pubblici locali, energia e inquinamento atmosferico", della direzione regionale "Ambiente ed Energia" della Regioen Toscana.
     
  • Per ulteriori informazioni consultare l'avviso pubblico (testo integrale pdf)


pubblicazione 22 novembre 2022, ore 11.05




Progetto del Parco eolico denominato “Badia del Vento” della potenza di 29,4 MW composta da sette aerogeneratori ed opere di connessione ubicati nel comune di Badia Tedalda (AR). Proponente: FERA srl.
Provvedimento Autorizzativo unico regionale in corso ai sensi ex decreto legislativo 152/2006 art. 27-bis e legge regionale 10/2010 art. 73-bis. Avviso pubblico ed elenco particellare

  • Trattasi di: avviso pubblico di avvio procedimento per il rilascio di Provvedimento autorizzatorio unico regionale (Paur) ai sensi dell’art. 27 bis del decreto legislativo 152/2006, comprensivo di autorizzazione unica ai sensi dell’art. 12 del decreto legislativo 387/2003 e contestuali variante urbanistica, dichiarazione di pubblica utilità, urgenza, e apposizione del vincolo preordinato all’esproprio ai sensi del decretol del presidente della Repubblica (Dpr) 327/2001;
     
  • Proponente: FERA srl
     
  • Autorità espropriante: Provincia di Arezzo;
     
  • Data di avvio dei termini della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 9 novembre 2022;
     
  • Data di fine della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione delle osservazionidell'avviso: 9 dicembre 2022;
     
  • Elenco dei Comuni ove ricade il bene oggetto dell'esproprio: Comune di Badia Tedalda (AR), Comune di Pieve Santo Stefano (AR), Comune di Sansepolcro (AR);
     
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: Carla Chiodini, settore Valutazione di impatto ambientale (Via), Valutazione ambientale strategica (Vas) della Regione Toscana;
     
  • Per ulteriori informazioni consultare l'avviso pubblico (testo integrale pdf)

pubblicazione 9 novembre 2022, ore 9

 

Istanza di autorizzazione unica, di cui alla legge regionale n. 39/2005, articolo 11, comma 1, lett.b), alla ricostruzione e all’esercizio un elettrodotto aereo a 15 kV, denominato “Chimera”, ubicato nei comuni di Arezzo e Anghiari (Ar) - proponente e-distribuzione spa.

pubblicazione 23 settembre 2022 ore 14,00

 

Progetto di realizzazione della centrale geotermica con tecnologia ORC di potenza pari a 10 MW denominato “Mazzolla” ubicato nel Comune di Pomarance (PI). Regione Toscana, Procedimento Provvedimento autorizzatorio unico regionale (Paur) ex decreto legislativo 152/2006 art. 27-bis e legge regionale 10/2010 art. 73-bis,“Proponente Gesto Italia S.r.lAvviso di avvio della procedura di apposizione del vincolo   preordinato all’esproprio e di disposizione di occupazione temporanea e di dichiarazione dipubblica utilità ex Dpr 327/2001:

  • Trattasi di: disposizione di occupazione temporanea, apposizione del vincolo preordinato all'esproprio, e dichiarazione di pubblica utilità;
     
  • Oggetto dell'esproprio: Procedimento Paur ex decreto legisaltivo 152/2006 art. 27-bis e legge regionale 10/2010 art. 73-bis, “Progetto di realizzazione della centrale geotermica con tecnologia ORC di potenza pari a 10 MW denominato “Mazzolla” ubicato nel Comune di Pomarance (PI) – Regione Toscana. Proponente Gesto Italia S.r.l.
     
  • Autorità espropriante: Regione Toscana
     
  • Data di inizio della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 21 settembre 2022
     
  • Data di fine pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 11 ottobre 2022
     
  • Comune o elenco dei comuni ove ricade il bene oggetto dell'esproprio: Comune di Pomarance (PI) e Comune di Volterra (PI)
     
  • Nome e l'ufficio del responsabile del procedimento: Dott.ssa Renata Laura Caselli Dirigente del Settore “Servizi Pubblici Locali, Energia e Inquinamento atmosferico” - Regione Toscana.
     
  • Sito internet dove la stazione appaltante abbia già o intenda pubblicare l'avviso: sito web di Regione Toscana, Albo pretorio del Comune di Pomarance (PI) e Volterra (PI)
     
  • Per ulteriori informazioni consultare l'avviso pubblico (testo integrale pdf).

pubblicazione 21 settembre ore 13,15


Sette linee elettriche in cavo interrato a 15 kV, di nuova congiungente in cavo aereo/interrato tra le linee MT esistenti e alla ricostruzione e all’esercizio di tratti di linee elettriche in cavo aereo MT (15 kV), nei comuni di San Miniato e Palaia, in provincia di Pisa. Istanza di autorizzazione unica, di cui alla legge regionale n. 39/2005, articolo 11, comma 1, lett.b), alla realizzazione e all’esercizio delle linee.

  • Trattasi di Avviso pubblico di avvio del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio/asservimento sulle aree e sugli immobili interessati dalle opere di pubblica utilità.
  • Soggetto proponente: società E-distribuzione spa, con sede in via Ombrone n. 2 - Roma - codice fiscale 05779711000 e partita iva 15844561009.
  • Data di avvio dei termini di pubblicazione: 31/08/2022
  • Data di scadenza dei termini di pubblicazione: 30/09/2022
  • Comuni dove ricadono i beni immobili interessati dal procedimento: comuni di Palaia e San Miniato, in provincia di Pisa.
    elenco degli immobili interessati e dei titolati particelle comune di San Miniato
    elenco degli immobili interessati e dei titolati particelle comune di Palaia
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: Renata Laura Caselli - Settore Servizi pubblici locali, energia, inquinamento atmosferico, della Direzione regionale Ambiente ed Energia.
  • Per ulteriori informazioni consulta l'avviso pubblico (testo integrale pdf):
    - comune di Palaia
    - comune di San Miniato

pubblicazione 29 agosto 2022

 

Casse di espansione di Figline lotto Prulli” sito nei Comuni di Reggello e di Figline e Incisa Valdarno (FI). Codice 09IR002/G4, codice CUP: D17B14000280003.  Intervento: D.L. 91/2014 – D.L. 133/2014 – Accordo di Programma del 25.11.2015

  • Trattasi di avvio del procedimento di apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e dichiarazione di pubblica utilità artt. 10-11-16 del DPR 327/2001, procedimento approvazione del progetto esecutivo dell’intervento.
  • Autorità espropriante: Commissario di governo per il disseto idrogeologico - legge 116/2014 e L. 164/2014.
  • Data di inizio della pubblicazione dell’avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 11 agosto 2022
  • Data di inizio della pubblicazione dell’avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 26 agosto 2022
     
  • Comuni ove ricadono i beni oggetto di esproprio: Figline e Incisa Valdarno, Reggello (FI).
  • Nome e ufficio del Responsabile del Procedimento: Ing. Gennarino Costabile, Regione Toscana Genio Civile Valdarno Superiore.
  • Sito web: la documentazione progettuale, comprensiva del piano particellare di esproprio, è pubblicata sul sito web della Regione Toscana all’indirizzo: https://www.regione.toscana.it/interventi-di-difesa-del-suolo, con oggetto “Casse d'espansione di Figline - lotto Prulli” .
  • E’ inoltre pubblicato l’avvio del procedimento di esproprio all’Albo pretorio dei comuni interessati e sul BURT.
  • Per ulteriori informazioni consulta l'avviso pubblico (testo integrale pdf)

pubblicazione 10 agosto 2022, ore 9.00


Costruzione dell'elettrodotto "Gragnola", ubicato nelle località Caugliano, Gassano, Gragnola, Pian di molino e aree limitrofe, nel Comune di Fivizzano (MS). Procedura di apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e/o all'asservimento

  • Soggetto proponente: società E-distribuzione spa, con sede in via Ombrone n. 2 Roma - codice fiscale 05779711000 e partita iva 15844561009.
  • Data di inizio della pubblicazione ai fini della presentazione di osservazioni: avvio dei termini di pubblicazione: 8 agosto 2022
  • Data di fine della pubblicazione ai fini della presentazione di osservazioni: 7 settembre 2022
  • Comuni dove ricadono i beni immobili interessati dal procedimento: comune di fivizzano, in provincia di massa carrara:
    - elenco degli immobili interessati e dei titolati particelle
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: renata laura caselli - settore servizi pubblici locali, energia, inquinamento atmosferico, della direzione Ambiente ed energia della Regione Toscana
  • Per ulteriori informazioni: consulta l'avviso pubblico  (testo integrale pdf)

Pubblicazione 8 agosto, ore 8:00


Ricostruzione in cavo aereo ed interrato e all'esercizio di un elettrodotto MT 15 kV,  denominato “Gorfigliano”, ubicato nelle località di Gorfigliano, Lago di Gramolazzo e aree limitrofe, nei comuni di Vagli di Sotto e Minucciano (Lu) - proponente. Istanza di autorizzazione unica, di cui alla legge regionale n. 39/2005, articolo 11, comma 1, lett. b), alla
e-distribuzione spa:

  • Trattasi di:  avvio del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e/o all'asservimento, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 327/2001, su terreni e immobili interessati dalle opere in oggetto, con contestuale dichiarazione di pubblica utilità, inamovibilità, indifferibilità ed urgenza delle stesse.
     
  • Soggetto proponente: società e-distribuzione spa, con sede in via Ombrone n. 2 - Roma - codice fiscale 05779711000 e partita iva 15844561009.
     
  • Data di inizio della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazioni di osservazioni: 1 giugno 2022
     
  • Data di fine della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 30 giugno 2022
     
  • Comuni dove ricadono i beni immobili interessati dal procedimento: Comune di Vagli di Sotto e Comune di Minucciano, in provincia di Lucca.
     
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: Renata Laura Caselli - Settore Servizi pubblici locali, energia, inquinamenti e bonifiche, della Direzione regionale Ambiente ed Energia
     
  • Per ulteriori informazioni consulta
    - l'avviso pubblico (tetso integrale pdf)
    - elenco soggetti titolari

pubblicazione 1 giugno 2022, ore 8:00

 

Interventi di riqualificazione e potenziamento della rete sentieristica di Montepiano. Intervento finanziato con fondi Psr Feasr 2014-2020, misura 8.5. Avviso di avvio del procedimento per apposizione di vincoli Approvazione del progetto esecutivo

 

  • Trattasi di: procedimento di dichiarazione di pubblica utilità per tutti i tratti di sentiero, anche non ricompresi nella Rete Escursionistica Regionale (RET), con contestuale istituzione di una una servitù di passaggio ad uso pubblico, ma senza attuazione di esproprio della proprietà. Con l'istituzione della servitù l'Ente procederà alla occupazione provvisoria e temporanea di alcune parti di sentieristica ricadente su terreni privati, al fine di provvedere alla effettuazione di interventi di ripristino / adeguamento / miglioramento dei predetti percorsi.
  • Comune di Vernio è autorità ordinante, il cui Responsabile unico progetto (Rup) ai sensi del decreto legislativo 50/2016 "Codice dei contratti pubblici" per l’attuazione dell’intervento è il responsabile dell'Area Tecnica 3 – Lavori pubblici (LL.PP)., patrimonio e sport, architetto Franco Querci, che è anche responsabile del procedimento espropriativo
  • Beni oggetto del procedimento: i lavori interessano il territorio del Comune di Vernio. Sono interessate dalla costituzione delle servitù di passaggio ad uso pubb lico ai fini della estensione della RET, le ditte e particelle catastali indicate nel testo dell'avviso pubblico
  • Documentazione del progetto: è depositata presso l'UTC del Comune di Vernio, presso Casone dei Bardi,  Palazzo Comunale, in piazza del Comune,  20  e visionabile previo appuntamento telefonico chiamando: I. A. Tommaso Grassi, telefono: 0574 93 1049
    E mail t.grassi@comune.vernio.po.it (per informazioni su aspetti espropriativi).
     
  • Procedimento sul sito web del Comune di Vernio: https://www.comune.vernio.po.it/novita/avvisi-e-bandi/avviso-di-avvio-di-procedimento-per-apposizione-di-vincoli-per-interventi-di-riqualificazione-e-potenziamento-della-rete-sentieristica-di-montepiano
     
  • Data di inizio del periodo in cui presentare osservazioni: 15 marzo 2022
    I  proprietari   ed   ogni   altro   interessato   possono   formulare   osservazioni   scritte,   in   merito all’apposizione del vincolo e della servitù e al progetto da approvare, nel termine perentorio di 30 giorni dal 15 marzo 2022
    - inviandole a Comune di Vernio, Area Tecnica 3 Lavori pubblici, patrimonio e sport – piazza del Comune, 20  59024 Vernio (PO), oppure
    - a mezzo di Posta Elettronica Certificata a comune.vernio@postacert.toscana.it; dopo tale termine l’Amministrazione proseguirà l’ordinario iter del procedimento.
    Le eventuali osservazioni scritte saranno valutate  nell’ambito della Conferenza dei Servizi di cui alla L. 241/1990.
     
  • Data di fine del periodo di osservazioni: entro 30 giorni dal 15 marzo 2022
     
  • Per ulteriori informazioni consultare l'avviso pubblico (testo integrale pdf)

pubblicazione 17 marzo 2022 ore 14,45

 

Elettrodotto e media e bassa tensione in località La Nave, in comune di Castiglion Fiorentino (AR). Avvio del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e/o all'asservimento, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 327/2001, su terreni e immobili interessati dalle opere  di realizzazione dell'elettrodotto, con contestuale dichiarazione di pubblica utilità, inamovibilità, indifferibilità ed urgenza delle stesse.

  • Oggetto dell'avviso pubblico: Istanza di autorizzazione unica, di cui alla legge regionale 39/2005, articolo 11, comma 1, lettera b), alla costruzione e all’esercizio di un elettrodotto a media e bassa tensione, con allacciamento ed impianto elettrico di nuova cabina e riassetto di impianti esistenti, da realizzarsi nel comune di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo (AR), in  in località La Nave.
  • Proponente: società E-distribuzione spa, con sede in via Ombrone n. 2, Roma, codice fiscale 05779711000 e partita iva 15844561009.
  • Data di avvio di inizione della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 17 marzo 2022
  • Data di fine della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 15 aprile 2022
  • Comune dove ricadono i beni oggetto dell'esproprio: Castiglion Fiorentino (AR) 
    - Elenco delle ditte catastali e degli immobili interessati (file pdf) dalle opere per la realizzazione ed esercizio dell'elettrodotto, per i quali è richiesta contestualmente la dichiarazione di pubblica utilità, inamovibilità, indifferibilità ed urgenza, nonchè l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio/asservimento sulle aree di intervento.
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: Renata Laura Caselli, settore Servizi pubblici locali, energia, inquinamenti e bonifiche della direzione Ambiente ed energia della Regionie Toscana
  • Per ulteriori informazioni consultare l'avviso pubblico (testo integrale pdf)

pubblicazione 17 marzo 2022, ore 8


Procedimento per l’autorizzazione alla variazione del Programma lavori relativo al permesso di ricerca di risorse geotermiche denominato “Pereta”, riguardante la costruzione di una postazione di perforazione e la realizzazione di due pozzi esplorativi nel comune di Magliano in Toscana (GR)

  • Autorità espropriante: Regione Toscana
  • Data di inizio della pubblicazione dell'avviso pubblico ai fini della presentazione di osservazioni: 15 marzo 2022
  • Data di fine della pubblicazione dell'avviso pubblico, ai fini della presentazione di osservazioni : 4 aprile 2022
  • Comune o elenco dei comuni in cui  ricade il bene oggetto dell'esproprio: Comune di Magliano in Toscana (GR)
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: ing. Alessandro Fignani dirigente del settore “Miniere, autorizzazioni in materia di geotermia e bonifiche” della Regione Toscana
  • Sito internet dove la stazione appaltante abbia già o intenda pubblicare l'avviso: sito web della Regione Toscana (in questa pagina web e nella pagina dedicata agli avvisi di dichiarazione di pubblica utilità), Albo pretorio del Comune di Magliano in Toscana (GR).
  • Per ulteriori informazioni consultare l'avviso pubblico (testo integrale pdf)

pubblicazione 15 marzo 2022, ore 8
 

Istanza di autorizzazione unica, ai sensi della legge regionale n. 39/2005, relativa alla ricostruzione di un elettrodotto MT (15 kV), denominato “S. Ilario”, in uscita dalla cabina primaria “Procchio”, da realizzarsi nei Comuni di Marciana e di Campo nell’Elba, nel territorio dell’Isola d’Elba, in provincia di Livorno – proponente: e-distribuzione spa. Richiesta di pubblicazione:

 

  • Trattasi di dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità e urgenza nonché l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e/o all'asservimento sui terreni
  • Proponente e-distribuzione spa, via Ombrone n. 2 - Roma - codice fiscale 05779711000 e partita iva 15844561009, che ha contestualmente richiesto la dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità e urgenza nonché l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e/o all'asservimento sui terreni interessati dal progetto, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 327/2001".
  • Ente espropriante: Provincia di Livorno
  • Data di inizio della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 15 febbraio 2022
  • Data di fine pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 17 marzo 2022
  • Comuni dove ricade il bene oggetto dell'esproprio: Marciana e Campo nell'Elba (Livorno)
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: Renata Laura Caselli - settore Servizi pubblici locali, energia, inquinamenti e bonifiche della direzione Ambiente ed energia
  • Per ulteruiori informazioni consulta l'avviso pubblico (testo integrale pdf)

pubblicazione 15 febbraio 2022, ore 8

Condividi
Aggiornato al:
23.11.2022
Article ID:
13688101