Agricoltura, sviluppo rurale e pesca: fino al 31 dicembre 2021 le semplificazioni per domande di anticipo e Sal

Ulteriore proroga approvata dalla giunta con delibera del 27 luglio 2021. La scadenza precedentemente fissata al 31 luglio slitta al 31 dicembre 2021

La Regione Toscana, con delibera di giunta 750 del 27 luglio 2021, ha prorogato al 31 dicembre 2021 le semplificazioni per i beneficiari, pubblici e privati, dei contributi dei fondi europei, statali e regionali nei settori dell’agricoltura, dello sviluppo rurale, della pesca e dell’acquacoltura
i quali hanno presentato o presenteranno domande a titolo di anticipo o di stato avanzamento lavori (SAL) previste dal punto 1, lettera b) della delibera di giunta 421/2020, così come
modificata dalla delibera 1382 del 9 novembre 2020.

Aggiornato al:
09.09.2021
Article ID:
72450308