Agricoltura integrata e divieto di uso del glifosfato dal 15 maggio 2021: aggiornamento dei disciplinari

Prodotto da agricoltura integrata, marchio Agriqualità. Aggiornamento delle "Norme tecniche di difesa e diserbo (decreto del 11 maggio 2021)

I disciplinari per la produzione integrata 2021 in cui si stabilisce il divieto di utilizzare il principio attivo glifosato a partire dal 15 maggio 2021, approvati dalla Regione Toscana con decreto dirigenziale 2085 del 12 febbraio 2021, sono stati integrati con decreto dirigenziale 7777 del 11 maggio 2021 per aggiornamento alle Linee guida nazionali del 8 aprile 2021:

Dal 15 maggio 2021 è fatto divieto di utilizzare il principio attivo glifosato nell'Ute oggetto di impegno dei tipi di operazione 10.1.1, 10.1.2, 10.1.3 e 10.1.5  del Psr Feasr 2014-2020 di cui ai bandi approvati con decreto dirigenziale 5585 del 11 aprile 2019 "Bandi per l’attuazione della Misura 10 “Pagamenti agro-climatico-ambientali” - sottomisura 10.1 Pagamenti per impegni agro-climatico-ambientali” e ai bandi approvati con decreto dirigenziale 6066 del 27 aprile 2020 "Bandi per l'attuazione della sottomisura 10.1 - Tipi di operazione 10.1.1 Conservazione del suolo e della sostanza organica" e 10.1.3 "Miglioramenti di pascoli e prati-pascolo con finalità ambientali. Annualità 2020".


ALF

Aggiornato al:
18.05.2021
Article ID:
62665335