A scuola di Open coesione: edizione 2019-2020

Esplora i progetti e le ricerche sui blog dei team di studenti degli istituti secondari toscani che partecipano all'edizione 2019-2020 del progetto di didattica innovativa


 

Dal museo di Santa Maria della Scala di Siena ai dispositivi robotici impiantabili per il rilascio di farmaci. Dalla riqualificazione di Piazza Mazzini a Poggibonsi all'aeroporto di Marina di Campo all'isola d'Elba. Sono questi alcuni degli otto progetti scelti dai team di studenti degli istituti secondari toscani che partecipano all'edizione 2019-2020 del progetto di didattica innovativa "A Scuola di Open Coesione".


A Scuola di Open coesione è un progetto di monitoraggio civico dove gli studenti selezionano, monitorano, analizzano e presentano al pubblico uno dei tanti progetti finanziati con i fondi europei e i i fondi nazionali per la coesione. Open data, data journalism, analisi delle politiche pubbliche: temi fondamentali per sviluppare senso civico e critico sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

Proprio per promuovere la politica regionale europea e la conoscenza dei fondi strutturali e di investimento europei, in particolare del Fondo europeo di sviluppo regionale, la Regione Toscana - Autorità di gestione del Por Fesr ha aderito come partner istituzionale  al progetto Asoc 19/20, supportando assieme ai centri Europe Direct toscani (Firenze, Livorno e Siena) le classi e gli studenti nell'analisi dei progetti ed organizzando eventi di diffusione della cittadinanza attiva e consapevole.

I primi eventi di presentazione dei progetti delle classi degli otto istituti scolastici secondari toscani si terranno durante la Settimana dell'amministrazione aperta dal 2 al 6 marzo 2020.

Presto su questo sito le informazioni sugli eventi e i programmi delle giornate.


 

Condividi
Aggiornato al:
14.01.2020
Article ID:
23810274