Salta al contenuto Salta al menu'

Rischio sismico in Toscana - banner

Vulnerabilità

Valutazione edifici in cemento armato (VSCA)

Valutazione edifici in cemento armato (VSCA)

Criteri per lo svolgimento di indagini diagnostiche e saggi sulle strutture

Il programma fissa i criteri per lo svolgimento delle indagini diagnostiche finalizzate alla valutazione della resistenza del calcestruzzo gettato in opera in edifici esistenti in cemento armato.
Prevede, in modo particolare, lo sviluppo delle conoscenze sulla qualità dei materiali, attraverso l'esecuzione di prove sperimentali in situ ed in laboratorio, di tipo sia non distruttivo (metodo Sonreb, ovvero combinazione di indagini sclerometriche ed ultrasoniche) che distruttivo (prelievo di campioni di cls – carote -da sottoporre a compressione), così da consentire l'acquisizione di dati necessari ad una prima valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici in cemento armato e alla definizione dei criteri e delle strategie preventive per la riduzione del rischio sismico.

Istruzioni tecniche - Criteri per lo svolgimento di indagini diagnostiche finalizzate alla valutazione della qualità dei materiali in edifici esistenti in cemento armato (VSCA) (approvate con Decreto dirigenziale n. 4301 del 21 luglio 2004)

Scheda prove di qualità del calcestruzzo e istruzioni per la compilazione

Interpretazioni dei dati di prova delle indagini diagnostiche sulla qualità del calcestruzzo eseguite con metodo diretto e indiretto (Sonreb)

Documento esplicativo all'uso dei modelli di calcolo

Modello di calcolo in formato excel


Ultima modifica: 11/06/2015 14:46:27 - Id: 175501
  • Condividi
  • Condividi