Salta al contenuto Salta al menu'

Por Creo Fesr 2014-2020 asse 4

Por Creo Fesr 2014-2020 asse 4

"Sostenere la transizione verso un'economia a bassa emissione di carbonio in tutti i settori"


Questo asse del Progamma operativo regionale (Por) Crescita regionale e occupazione (Creo) Fesr 2014-2020 si concentra su azioni dirette alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas serra e inquinanti delle imprese industriali, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza e favorendo l'utilizzo di fonti rinnovabili. Queste finalità vengono prioritariamente perseguite attraverso due linee di azione:

  • l'efficientamento energetico degli immobili e dei processi produttivi, su cui viene concentrato quasi l'80% della dotazione finanziaria dell'asse, anche attraverso l'introduzione di innovazioni di processo e di prodotto, e agevolando la sperimentazione e, quando possibile, la diffusione di fonti energetiche rinnovabili per l'autoconsumo
  • l'aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane, anche attraverso il rinnovo del parco mezzi del trasporto pubblico locale.

Un intervento specifico è previsto per il Polo siderurgico di Piombino, dove sono in programma investimenti per il miglioramento ambientale e l'abbattimento delle emissioni di CO2, nell'ambito di un più ampio progetto di natura industriale e territoriale di rilancio del polo siderurgico, che prevede
interventi di mantenimento della specializzazione nella produzione degli acciai speciali e la costituzione di un polo europeo destinato allo smontaggio delle navi. Come indicatori per valutare il raggiungimento dei risultati saranno misurati i consumi energetici delle imprese industriali e del terziario, le emissioni industriali e riconducibili ai trasporti urbani di NOx, CO2 e Pm10, l'utilizzo dei mezzi pubblici, i giorni di superamento dei limiti di concentrazione di Pm10 per i Comuni capoluogo di provincia.
 


Ultima modifica: 26/07/2017 15:43:06 - Id: 12429450