Salta al contenuto Salta al menu'

Por Creo Fesr 2014-2020 asse 3

Por Creo Fesr 2014-2020 asse 3

"Promuovere la competitività delle Pmi"


Per quanto riguarda le micro, piccole e medie imprese (Mpmi) manifatturiere, turistiche e del commercio, il Programma operativo regionale (Por) Crescita regionale e occupazione (Creo) si propone di elevare il livello di internazionalizzazione, favorire la nascita e il consolidamento delle Mpmi, migliorare l'accesso al credito attraverso gli strumenti di ingegneria finanziaria e in particolare il sistema delle garanzie.

L'obiettivo sarà perseguito attraverso interventi per l'attrazione degli investimenti e incentivi all'acquisto di servizi a supporto  dell'internazionalizzazione delle Pmi, per rafforzare e qualificare la ripresa dell'export manifatturiero toscano e promuovere l'offerta turistica sui mercati internazionali. Tra gli strumenti di ingegneria finanziaria, i fondi rotativi saranno utilizzati per promuovere lo start-up di impresa, attraverso incentivi diretti, offerta di servizi e interventi di micro finanza. Garanzie e fondi rotativi saranno inoltre utilizzati congiuntamente per finanziare aiuti agli investimenti produttivi per la competitività e la crescita delle Mpmi.

Il raggiungimento degli obiettivi sarà misurato attraverso la rilevazione dell'incremento nel numero di aziende nei settori manifatturiero e dei servizi, del numero di addetti delle nuove imprese, del peso dell'export e dell'import di beni intermedi del manifatturiero in percentuale sul Pil e, per il turismo,della percentuale di presenze estere. Saranno inoltre rilevati il valore dei fidi globali fra 30.000 e 500.000 euro utilizzati da imprese, in percentuale sul valore complessivo dei fidi globali utilizzati dalle imprese, e gli impieghi bancari delle imprese non finanziarie in percentuale sul Pil. Per l'attrazione degli investimenti, saranno inoltre misurati gli addetti delle unità locali di aziende estere.


Ultima modifica: 14/04/2016 14:01:59 - Id: 12429408