Salta al contenuto Salta al menu'

Contributi per il trasferimento tecnologico: 8 i progetti finanziati

Por Fesr 2014-2020, RIS3

Contributi per il trasferimento tecnologico: 8 i progetti finanziati


I distretti tecnologici ammessi a finanziamento per complessivi 2.312.062,50 euro sul bando Por Fesr 2014-2020, linea 1.1.4 per contributi per il trasferimento dell'innovazione in Toscana

Ecco gli 8 distretti tecnologici ammessi a finanziamento con decreto n. 8736 del 31/08/2016 con le relative priorità tecnologiche della RIS3 Toscana (Smart Specialisation Strategy):

1) Fondazione Toscana Life Sciences (settore scienze della vita - priorità Chimica e Nanotecnologie)
2) Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento s.r.l. (settore interni e design - priorità Fabbrica Intelligente)
3) Agenzia per lo Sviluppo dell'Empolese Valdelsa s.p.a. (settore nuovi materiali - priorità chimica e nanotecnologie)
4) DITECFER scarl. (ferroviario - priorità ICT e Fotonica)
5) Next Technology Tecnotessile Società Nazionale di ricerca r.l. (settore moda - priorità fabbrica intelligente)
6) Navigo scarl. (settore nautica e portualità - priorità ICT e fotonica)
7) Internazionale Marmi e Macchine Carrara spa. (settore marmo e pietre ornamentali - priorità chimica e nanotecnologie)
8) Co.Svi.G. srl. - Consorzio per lo Sviluppo delle aree Geotermiche Società consortile a responsabilità limitata (settore energia/economia verde - priorità fabbrica intelligente)"

Ogni distretto persegue una delle priorità tecnologiche della RIS3 definita in Toscana "Strategia di specializzazione intelligente" porterà avanti come soggetto gestore il Piano strategico-operativo per l'attuazione di interventi di divulgazione tecnologica, produzione di informazioni strategiche (intelligenza economica) con specifico riferimento al foresight tecnologico e l'attivazione di relazioni collaborative tra imprese, oltre che tra imprese e sistema della ricerca e dell'innovazione.


Ultima modifica: 03/08/2018 15:13:27 - Id: 13700161