Turismo, coronavirus: i ministri del turismo UE discutono delle soluzioni per il settore

La Presidenza croata del Consiglio dell’UE ha organizzato una videoconferenza dei Ministri del turismo  con l'obiettivo di scambiare buone pratiche e individuare soluzioni per migliorare il sostegno al settore turistico dell'UE. La videoconferenza, presieduta dal Ministro croato del turismo Gari Cappelli, ha visto la partecipazione del Commissario europeo per il mercato interno, Thierry Breton e del Segretario generale dell’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO), Zurab Pololikashvili. Nel discorso di apertura il Ministro Cappelli ha sottolineto l'importanza di un'azione coordinata a livello europeo e in particoalre della "creazione di soluzioni comuni per consentire al settore turistico di uscire dalla crisi causata dalla pandemia del Coronavirus, ma anche la creazione di programmi e di piani per eliminare minacce simili in futuro". Ha inoltre fatto riferimento all’idea di aprire corridoi turistici tra gli Stati membri dell’UE, e ha sottolineato che sarà estremamente importante coinvolgere gli epidemiologi nell’intero processo di apertura delle frontiere e per consentire i movimenti turistici. I ministri hanno sottolineato che il turismo dovrebbe essere tra le principali priorità del piano di ripresa dell'UE e sottolineato l'importanza di una soluzione armonizzata per il rimborso dei pacchetti di viaggio, compresi i voucher. Per quanto riguarda il quadro giuridico per gli operatori turistici, la Commissione è stata invitata a lavorare in via prioritaria per un approccio comune dell'UE che offra flessibilità temporanea e liquidità e garantisca un giusto equilibrio degli interessi tra i tour operator e i consumatori.
Il Commissario Breton ha nuovamente menzionato la necessità di "un nuovo piano Marshall per avviare il percorso verso la ripresa europea e di un'azione rapida, pragmatismo e creatività per recuperare e costruire un'industria del turismo resiliente e sostenibile". Zurab Pololikashvili ha fatto riferimento alle linee guida dell'UNWTO per la gestione della crisi per il turismo nel contesto della COVID-19 e ha invitato la Commissione europea a dare priorità al turismo nell'ambito del piano di ripresa dell'UE. Ulteriori informazioni sono disponibili sul seguente sito
 

Aggiornato al:
05.05.2020
Article ID:
24897305