Trasporto per persone con fragilità socio-economica

Servizio operativo dal 15 gennaio 2023 

Condividi

Dal 15 gennaio 2023 è attivo il servizio di trasporto gratuito per persone residenti in Toscana con una situazione di fragilità socio-economica che necessitano di un ciclo di prestazioni diagnostico-terapeutico prescritte dal Medico di medicina generale o da un medico specialista.

Requisiti necessari
Il servizio è dedicato ai cittadini, dietro presentazione di una domanda, in possesso di una prescrizione (NRE) o lettera di dimissione con indicazione di effettuare un ciclo ripetuto di prestazioni diagnostico-terapeutico da effettuare presso le strutture del sistema sanitario della Toscana e convenzionate, che dichiarano di avere:

  • certificazione di condizione economica dell’anno in corso (ISEE) inferiore a 18.000,00 euro;
  • residenza o domicilio sanitario in un comune della Toscana;
  • almeno 2 (due) delle seguenti condizioni di fragilità sociale:
  1. situazione socio-abitativa:
    • persona che vive da sola
    • oppure persona che vive con convivente disabile
    • oppure persona che vive con persona anziana > 75 anni
  2. persona con parenti entro il terzo grado, che risiedono ad almeno 50 Km di distanza o con gravi problematiche di salute;
  3. impossibilità ad utilizzare un mezzo proprio;
  4. assenza di idonei servizi di trasporto pubblico locale.

Come presentare domanda
La richiesta del servizio deve essere presentata all’Azienda Usl territorialmente competente:

  • on line accedendo tramite credenziali di autenticazione SPID/CNS/CIE;
  • compilando il modulo cartaceo.pdf e consegnato presso i CUP aziendali (centri unici di prenotazione).
    • Azienda Usl Toscana Nord Ovest  ►►  

    • Azienda Usl Toscana Sud Est  ►► 

    • Azienda Usl Toscana Centro  ►► 

    • Azienda ospedaliero universitaria Meyer  ►► 

    • Azienda ospedaliero universitaria Careggi ►► 

    • Azienda ospedaliero universitaria Pisana  ►►  

    • Azienda ospedaliero universitaria Senese  ►► 
       
    • Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica (ISPRO) ►► 
       
    • Fondazione Toscana Gabriele Monasterio  ►►

Condizioni per accedere al servizio
Le Aziende Usl territorialmente competenti valutano le richieste in base a specifici criteri, (distanza tra la residenza o domicilio sanitario e la sede di erogazione della prestazione, fascia ISEE  e il possesso di almeno due condizioni di fragilità sociale), e autorizzano il servizio gratuito nei seguenti  casi:

  • ISEE inferiore ai 9.360 euro per Km illimitati nel territorio regionale;
  • ISEE superiore a 9.360 euro e inferiore a 12.000 euro per una distanza superiore ai 10 km;
  • ISEE superiore ai 12.000 euro ed inferiore ai 15.000 euro per una distanza superiore ai 30 km;
  • ISEE superiore ai 15.000 euro ed inferiore ai 18.000 euro per una distanza superiore ai 50 km;

La domanda sarà accolta solo in presenza dei requistiti sopradetti e il richiedente riceverà per email o SMS un numero univoco regionale da utilizzare per contattare direttamente il gestore del servizio di  trasporto sanitario.

Per info:
Infosanita 800 55 60 60
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 15.00

Atto di riferimento: 
Delibera di Giunta regionale 1545/2022    

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
13.01.2023
Article ID:
140666646