Sviluppo dell'alta formazione e della ricerca

Nel corso della legislatura sono stati finanziati interventi per l’occupabilità del capitale umano più qualificato. Con le risorse comunitarie sono stati adottati due bandi per il finanziamento di assegni di ricerca su progetti in collaborazione fra organismi di ricerca, imprese e altre istituzioni private. Con il primo bando sono stati finanziati assegni di ricerca su 135 progetti di durata biennale corrispondenti a 156 assegni (con un impegno finanziario di 4.212.000 euro) e 6 progetti di durata triennale corrispondenti a 35 assegni (con un impegno finanziario di 1.421.500 euro). Il secondo bando è stato invece dedicato specificamente all’ambito della cultura e dei beni culturali e ha finanziato 78 progetti corrispondenti a 116 assegni di ricerca pari a 4.867.212 euro.

Sempre con il finanziamento comunitario è stata attivata la linea di azione Borse di dottorato Pegaso, che prevede l’assegnazione di borse triennali a favore di giovani laureati, per corsi di dottorato innovativi, realizzati da partenariati fra Università, Istituti di alta formazione universitaria e centri di ricerca operanti in Toscana, in collaborazione con imprese ed altri enti. Grazie a questo intervento, con 6 bandi annuali, sono state sinora assegnate 475 borse triennali per sostenere la frequenza di altrettanti giovani laureati a 92 corsi di dottorato, con un investimento complessivo pari a 27,5 milioni di euro.

Aggiornato al:
10.09.2020
Article ID:
25539191

chiuso in redazione il 15 luglio 2020