Politica di coesione UE: 2,7 miliardi di euro in più per la ripresa in Italia, Spagna e Cipro

La Commissione europea ha sbloccato ulteriori fondi per 1,6 miliardi di euro a favore dell'Italia nel quadro del programma operativo nazionale "Imprese e competitività" per sostenere le PMI a realizzare investimenti nella transizione verde e digitale. I fondi REACT-EU saranno investiti anche in interventi nel settore dell'energia, ad esempio per lo sviluppo e il rafforzamento di reti intelligenti di trasporto e distribuzione dell'energia, e in misure che aumenteranno l'efficienza energetica degli edifici pubblici.

Alla Spagna saranno attribuiti nuovi fondi per oltre 1 miliardo di euro a titolo di REACT-EU, a integrazione dei programmi operativi del Fondo europeo di sviluppo regionale. La regione di Aragona riceverà risorse supplementari per oltre 207 milioni di euro che saranno investiti in prodotti e servizi per l'assistenza sanitaria, nella transizione verso un'economia digitale e verde e in infrastrutture che forniscono servizi di base ai cittadini. La regione dell'Estremadura riceverà a sua volta fondi aggiuntivi per 87 milioni di euro da investirsi per rafforzare la capacità di risposta alle crisi sanitarie, sostenere il capitale di esercizio delle PMI e garantire le infrastrutture che forniscono servizi di base ai cittadini. Il programma operativo per le Baleari sarà incrementato di 194 milioni di euro: queste risorse serviranno a investire nel rafforzamento dei servizi sanitari e sociali per combattere la COVID-19, nel capitale di esercizio delle PMI più colpite, nel sostegno alla transizione climatica e nelle infrastrutture di base per i cittadini.

Il programma operativo “Competitività e sviluppo sostenibile” a Cipro riceverà fondi aggiuntivi per oltre  46,4 milioni di euro. L'importo sarà investito nelle PMI colpite dalla pandemia, principalmente con un sostegno finanziario non rimborsabile al capitale di esercizio (sovvenzioni), e in azioni che contribuiscono agli obiettivi relativi al cambiamento climatico. REACT-EU è parte di NextGenerationEU e per tutto il periodo 2021-2022 apporterà ai programmi della politica di coesione fondi aggiuntivi per 50,6 miliardi di euro.
 

Aggiornato al:
18.08.2021
Article ID:
73897322