Virologo Peter Piot nominato consulente della presidente von der Leyen

La Commissione europea ha nominato il virologo belga Peter Piot consulente speciale della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen per la risposta al coronavirus.

In questo ruolo, farà consulenza alla Commissione per sostenere e orientare la ricerca e l'innovazione nella lotta globale contro la pandemia di Coronavirus. Peter Piot, direttore della London School of Hygiene & Tropical Medicine, dove è anche docente di sanità mondiale, è stato uno degli studiosi che ha scoperto il virus Ebola in Zaire nel 1976 e ha condotto ricerche pionieristiche sull'HIV-AIDS e sulla salute delle donne e le malattie infettive, soprattutto in Africa.

Ha guidato per 10 anni il programma delle Nazioni Unite sull'AIDS e ha ricoperto il ruolo di sottosegretario generale delle Nazioni Unite dal 1995 al 2008.

È membro del gruppo consultivo scientifico che elabora raccomandazioni per la Commissione europea sulla risposta alla pandemia, comprese misure strategiche per affrontarne le conseguenze a lungo termine.  
 

Aggiornato al:
19.05.2020
Article ID:
25018131