Pegaso d'Oro Straordinario a Mario Luzi

Con decreto del Presidente della Regione Toscana è conferito a
Mario Luzi
Il Pegaso d'Oro Straordinario 1997

Con la seguente motivazione:
"Fra i maggiori protagonisti della cultura italiana del Novecento, Luzi ha saputo reinterpretare le istanze etiche e civili dell'Umanesimo e del Rinascimento fiorentino ponendo al centro della scrittura del poeta e del critico, del drammaturgo e del traduttore un'autentica passione per il dialogo fra personalità e comunità, storia e natura, scienza e fede." »»»

La scultura del Pegaso d'Oro è stata realizzata da Adriano Bimbi

Opera unica fusa dalla Fonderia Del Giudice, Strada in Chianti

Aggiornato al:
27.11.2019
Article ID:
118726