Par Fas, azione 3. Aiuti per il sostegno a programmi di investimento delle imprese per l'innovazione anche attraverso il sostegno alla domanda di servizi avanzati e qualificati'

BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

16 dicembre 2009

Data di scadenza presentazione domande

31 agosto 2013

Pir, Progetto integrato regionale 1.1 Aiuti a favore di ricerca, sviluppo e innovazione, linea 1

Riferimenti programmatici. Progetto integrato regionale 1.1.b (vedi Programma regionale di sviluppo 2006-2010), linea 1 – azione 3 Bando congiunto risorse Prse, Par Fas, Por Creo Fesr

Finalità: al fine di sviluppare la competitività del sistema produttivo la Regione Toscana concede aiuti diretti alle imprese per il sostegno a progetti d'investimento innovativi immateriali ed in particolare per quelli finalizzati all'acquisizione di servizi avanzati e qualificati come definiti nel "Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le PMI toscane dell'industria, dell'artigianato e dei servizi alla produzione".

Destinatari: micro, piccole e medie imprese dei seguenti settori: industrie alimentari e delle bevande, tessili e dell'abbigliamento, manifatturiere, trasporti, produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, vapore, costruzioni ed altre attività di servizio alle imprese.

Agevolazioni: l'agevolazione è concessa nella forma di un aiuto non rimborsabile nella misura indicata nel "Catalogo" per ogni tipologia di servizio acquisito e non deve superare l'importo massimo di Euro 200.000,00 per beneficiario su un periodo di tre anni ed un'intensità massima del 75% qualora il fornitore di servizi non possieda certificazione nazionale o europea.

Scadenza: il bando è aperto fino al 31/08/2013 con graduatorie quadrimestrali

Presentazione domande: la domanda, sottoscritta digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa, deve essere redatta esclusivamente on line previa autorizzazione da rilasciare all'impresa (documento fac simile) e inoltrata mediante l'utilizzo del Sistema Gestionale POR CReO.
L'impresa può delegare la compilazione della domanda ad altro soggetto munito di specifica autorizzazione (documento fac simile).

Per saperne di più scrivere a POR13b@regione.toscana.it.

Riferimenti normativi:
- Decreto 2784 del 4 luglio Bando congiunto Prse-Par Fas-Por Creo Aiuti per il sostegno a programmi di investimento delle imprese per l'innovazione anche attraverso il sostegno alla domanda di servizi avanzati e qualificati: modifica termini presentazione delle domande
- Decreto 6463 del 16/12/2009 "PRSE 2007-2010 Linea d'intervento 1.4, PAR FAS 2007-2013 Sottoprogetto 1.1B azione 1.3 e POR CReO FESR 2007-2013 Linea d'intervento 1.3B - Aiuti alle PMI per l'acquisizione di servizi qualificati - Modifica ed integrazione al bando approvato con decreti 4545/08 e 1988/09"

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
26.03.2020
Article ID:
347928