Opportunità e novità relative al bando LIFE 2020

Nel corso dell’info day sul bando 2020 del programma LIFE, oltre 2.400 partecipanti hanno avuto la possibilità di confrontarsi su idee progettuali tramite alcune sessioni di incontri bilaterali. Le presentazioni e la videoregistrazione dell’evento sono disponibili al seguente sito.

Il bando 2020 presenta alcune peculiarità dovute alla pandemia coronavirus che lo distinguono dai bandi precedenti:
-    La scadenza per presentare progetti è estesa di un mese per tutte le linee finanziarie;
-    È possibile prenotare incontri bilaterali con i funzionari della Commissione Europea e dell’Agenzia per approfondimenti sulla propria idea progettuale (il sistema di prenotazione sarà online a breve);
-    I soggetti privati non dovranno più attuare procedure di appalto sopra la soglia di 139.000 euro (ma dovranno comunque essere rispettati i criteri della miglior offerta e assenza di conflitti d’interesse);
-    E’ possibile assegnare dei contributi per attività locali implicando soggetti terzi nel progetto (es. Autorità locali, ONG, associazioni locali) nel rispetto di massimali stabiliti dal programma;
-    Viene incoraggiato il coinvolgimento di start-up come beneficiari associati;
-    Il prefinanziamento per i progetti approvati è del 40%;
-    Non si applica il deprezzamento per i beni in ammortamento, se destinati allo stesso scopo dopo il termine del progetto.

Aggiornato al:
25.05.2020
Article ID:
24943320