Finanziamento da 75 milioni della Banca europea a CureVac

La Banca europea per gli investimenti (BEI) e CureVac, una società biofarmaceutica che sviluppa farmaci innovativi basati sull'acido ribonucleico messaggero (mRNA) ottimizzato, hanno concluso un accordo di prestito da 75 milioni di euro a sostegno dell’attività dell’azienda per lo sviluppo di vaccini contro le malattie infettive, compreso il vaccino candidato a prevenire le infezioni da Coronavirus. Il prestito, finanziato nel quadro dello strumento di finanziamento delle malattie infettive di Horizon 2020, il programma di ricerca e innovazione dell'UE, sosterrà anche l’espansione delle capacità produttive di CureVac e il completamento del suo quarto sito produttivo a Tubinga, in Germania. Tramite lo strumento di finanziamento delle malattie infettive, che rientra nel quadro di Horizon 2020, la BEI ha sostenuto 13 imprese con un prestito totale di 316 milioni di euro per lo sviluppo di terapie, vaccini e strumenti diagnostici contro varie malattie infettive, in particolare il Coronavirus. Maggiori informazioni sono disponibili in questo sito

Aggiornato al:
14.07.2020
Article ID:
25308883