Industria 4.0, voucher formativi: in arrivo bando per imprenditori e bando per professionisti

Por Fse 2014-2020.  La prima scadenza per presentare domanda sui nuovi bandi sarà il 15 settembre 2020, con successive scadenze in base alle risorse disponibili.

Al fine di agevolare il rafforzamento e l'aggiornamento delle competenze per l’industria 4.0 la Regione, con delibera di giunta 988 del 27 luglio 2020, ha approvato gli elementi essenziali per l'adozione di due nuovi avvisi pubblici,  stabilendo criteri puntuali per la selezione delle domande e la lora valutazione:

  • uno bando destinato agli imprenditori, e
  • un altro bando destinato ai liberi professionisti che svolgono attività di tipo intellettuale,

Conseguentemente il bando "Industria 4.0: finanziamenti per voucher formativi a imprenditori e liberi professionisti" approvato con decreto dirigenziale 4339 del 20 marzo è stato revocato in via definitiva dal dirigente del settore della Regione Toscana che ha in corso di adozione i due nuovi avvisi.

In particolare la delibera 988/2020, approva le caratteristiche dei due avvisi di prossima uscita, come la finalità dell'avviso, i destinatari del voucher formativo, i tipi di percorsi formativi ammissibili, l'ammissibilità della domanda di voucher, l'importo del finanziamento, la durata del percorso formativo, i criteri di valutazione, ecc.

A breve saranno pubblicati sulle pagine del Por Fse i due nuovi bandi che consentiranno di presentare domanda di voucher fino al 15 settembre 2020, scadenza per la quale saranno accolte le domande per percorsi formativi avviati a partire dal 1 aprile 2020.

Sono poi previste successive scadenze, in base alla disponibilità delle risorse finanziarie:

  • 15 novembre 2020
  • 15 gennaio 2021, ecc.


ALF

 

Aggiornato al:
13.08.2020
Article ID:
25425281