Missioni UE per ulteriori consultazioni con i cittadini europei

Esperti indipendenti di alto livello hanno proposto cinque potenziali missioni UE, obiettivi audaci da raggiungere entro un periodo di tempo prestabilito per affrontare alcune delle nostre più grandi sfide globali. Queste sfide includono il cancro, l'adattamento al cambiamento climatico, oceani sani, città neutre dal punto di vista climatico, suolo e cibo sani. Fino a settembre 2020, saranno consultate persone in tutta Europa sulle proposte di potenziali missioni UE per assicurarsi che siano rilevanti per loro e che facciano una reale differenza.

Le cinque possibili missioni proposte dai Mission Boards, gli esperti indipendenti che forniscono consulenza alla Commissione Europea, sono:
-    Conquistare il cancro: Missione possibile - Entro il 2030, più di 3 milioni di vite salvate, vivendo più a lungo e meglio: raggiungere una comprensione approfondita del cancro, migliorare la prevenzione, migliorare la diagnosi e il trattamento, sostenere la qualità della vita di tutte le persone esposte al cancro e garantire un accesso equo a quanto sopra in tutta Europa.
-    Accelerare la transizione verso un'Europa preparata e resiliente al clima - Entro il 2030, preparare l'Europa ad affrontare le perturbazioni climatiche; accelerare la transizione verso un futuro sano e prospero all'interno di confini planetari sicuri; e aumentare le soluzioni per la resilienza innescando trasformazioni sociali.
-    Rigenerare i nostri oceani e le nostre acque - entro il 2030: ripulire le acque marine e le acque dolci, ripristinare gli ecosistemi e gli habitat degradati, decarbonizzare l'economia blu al fine di sfruttare in modo sostenibile i beni e i servizi essenziali che forniscono.
-    100 città neutre dal punto di vista climatico entro il 2030 - da e per i cittadini. Sostenere, promuovere e mostrare 100 città europee nella loro trasformazione sistemica verso la neutralità climatica entro il 2030 e trasformare queste città in centri di sperimentazione e innovazione.
-    Curare il suolo è Curare la vita - Entro il 2030, almeno il 75% di tutti i suoli dell'UE saranno sani e in grado di fornire servizi essenziali da cui dipendiamo, per un'alimentazione sana, per le persone, per la natura e per il clima.
Nel corso dell'estate sono previsti eventi di coinvolgimento dei cittadini online per ascoltare ulteriormente le priorità degli europei e raccogliere le loro idee. Ciò garantirà che le missioni proposte siano in linea con le loro esigenze.
I consigli di missione consegneranno le loro raccomandazioni finali alla Commissione in occasione delle "Giornate europee della ricerca e dell'innovazione" (22-24 settembre 2020). La Commissione annuncerà le missioni selezionate alla fine del 2020. Le missioni inizieranno nel 2021 nell'ambito di Horizon Europe, il prossimo programma di ricerca e innovazione dell'UE.
Le missioni dell'UE sono un impegno a risolvere le grandi sfide sociali come la lotta contro il cancro, l'adattamento al cambiamento climatico, la protezione dei nostri oceani, la vita in città più verdi e la garanzia della salute del suolo e del cibo. Ogni missione dell'UE avrà un calendario e un budget specifici a seconda del grado di sfida. Andranno oltre la ricerca e l'innovazione e innescheranno l'innovazione in tutti i settori per fornire soluzioni efficaci. Le missioni finali avranno un ruolo cruciale nel raggiungimento delle priorità dell'UE, come il Green Deal europeo e il Piano europeo per la lotta contro il cancro. A livello globale, le missioni saranno un importante contributo al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.
Per ognuna delle cinque sfide, la Commissione ha nominato un Consiglio di missione composto da un massimo di 15 esperti indipendenti di alto livello per fornire consulenza sui contenuti e sulla progettazione di missioni specifiche. Un processo di selezione ha garantito che i Consigli siano composti da esperti di prim'ordine e altamente motivati provenienti da un'ampia gamma di background, tra cui accademici, innovatori, società civile, industria, finanza e utenti finali. Maggiori informazioni sono disponibili sul seguente sito.


 

Aggiornato al:
07.07.2020
Article ID:
25270328