European University Association pubblica rapporto su ricerca e alta formazione

Nell'attuale contesto di dibattito sui futuri programmi europei e in particolare a fronte dell'impatto dell'emergenza sanitaria per coronavirus, sono emersi i risultati del rapporto della EUA - European University Association, sulla panoramica dei bisogni e delle criticità espresse dalle istituzioni universitarie e dell'alta formazione rispetto alla EUI - European University Initiative. In particolare, i vari soggetti coinvolti nel Survey, chiedono all'UE che tale Iniziativa, finanziata nell'ambito di Erasmus+, tenga conto principalmente dei seguenti fattori per il futuro finanziamento del programma: maggiori risorse finanziarie per il follow-up dei Grants europei, una riduzione netta delle numerose barriere amministrative e legali contenute nell'attuale bando, creare incentivi per sviluppare una dimensione di ricerca congiunta e che sia più in linea con le recenti emergenze nonché in sinergia con altri programmi di finanziamento europei. 
Inoltre, dal Rapporto si evince che il settore dell'alta formazione e della ricerca universitaria denuncia uno scarso impegno e una debole consapevolezza da parte dei Paesi, di cui solo una piccola parte ha contribuito a co-finanziare le proposte di progetti per la partecipazione alla EUI europea. Ciò rende la competizione molto iniqua in aggiunta alla difficoltà di trovare i partner istituzionali più adeguati per partecipare al Bando.  Rapporto EUA.
 

Aggiornato al:
05.05.2020
Article ID:
24901776