Istituto europeo di innovazione e tecnologia: 60 milioni aggiuntivi per Crisis Response Initiative

L'Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT) intende mobilitare 60 milioni di euro di fondi aggiuntivi per l'Iniziativa di risposta alla crisi dell’EIT (EIT Crisis Response Initiative). Tali fondi verranno messi a disposizione degli innovatori e imprenditori europei in prima linea contro la crisi. L'Iniziativa dell'EIT in risposta alla crisi (EIT Crisis Response Initiative) supporterà nuovi progetti innovativi e iniziative contro la crisi del COVID-19 tramite le due azioni seguenti:

1. Strumento di sostegno alle imprese innovative (Venture Support Instrument): Start-up, scale-up e PMI per aiutarle a superare la crisi e ad accelerare la loro crescita. 

2. Progetti innovativi di risposta alla pandemia (Pandemic Response Projects).

I fondi di 60 milioni di euro sosterranno l'innovazione nel settore sanitario, alimentare e manifatturiero, quello del cambiamento climatico, digitalizzazione, energia sostenibile, mobilità urbana e materie prime. Ciascuna di queste sfide offre risposte dirette e indirette alla crisi e contribuirà alla ripresa dell'Europa. Il focus sulle sfide globali aiuterà anche a garantire che l'EIT continui a lavorare in questa fase di ripresa sul Green Deal europeo, la digitalizzazione dell'Europa e sulla nuova strategia industriale. Tutti i bandi per gli innovatori e gli imprenditori nell'ambito dell’Iniziativa dell'EIT in risposta alla crisi (EIT Crisis Response Initiative) saranno lanciati dalle otto Comunità della conoscenza e dell'innovazione dell'EIT. 

I bandi saranno pubblicati sul sito dell'EIT all'interno della pagina opportunità
 

Aggiornato al:
30.06.2020
Article ID:
25238137