Disponibile guida per raccolta e trattamento plasma dei pazienti affetti da coronavirus

Non giuridicamente vincolante, è stata sviluppata in collaborazione con il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ed è approvata dalle autorità competenti dei 27 Stati membri per il sangue e i suoi componenti.

La trasfusione di plasma è una terapia potenzialmente promettente per i pazienti covid-19 che può essere resa ampiamente disponibile con un preavviso relativamente breve dai servizi trasfusionali di tutta l'UE. Il documento dal titolo “ Guidance document on the collection and transfusion of convalescent COVID19 plasma ” mira a facilitare un approccio comune in tutti gli Stati membri dell'UE per la donazione, la raccolta, il test, il trattamento, la lavorazione, la conservazione, la distribuzione e il monitoraggio del plasma convalescente per il trattamento dei pazienti Covid-19.

La guida, che non è giuridicamente vincolante, è stata sviluppata in collaborazione con il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ed è approvata dalle autorità competenti dei 27 Stati membri per il sangue e i suoi componenti. In collaborazione con l'Alleanza europea per il sangue (EBA), la Commissione europea (DG DIGIT) sta creando una banca dati per la raccolta di dati sulle donazioni e sui risultati dei pazienti.  La banca dati entrerà in funzione entro la fine del mese di aprile e sarà aperta a tutti i centri ematologici dell'UE/SEE che desiderano partecipare, tramite l'EBA. Questo database ad accesso aperto raccoglierà dati provenienti dall'uso monitorato e da studi clinici randomizzati e consoliderà le prove dell'UE sulla sicurezza e l'efficacia di questa terapia. I servizi trasfusionali dei paesi dell'UE/SEE che desiderano partecipare al programma di monitoraggio delle donazioni e dei risultati dell'UE devono contattare l'EBA all'indirizzo: info@europeanbloodalliance.eu.

Ulteriori informazioni disponibili sul sito dedicato.

Aggiornato al:
20.04.2020
Article ID:
24766018