Difesa suolo e lotta all’erosione costiera

Gli eventi meteo eccezionali che scuotono il pianeta non mancano neppure in Toscana, che si è attrezzata con forti investimenti per la difesa del suolo.

A questo scopo la Regione ha introdotto nella propria normativa misure per una corretta pianificazione del territorio, ha snellito i soggetti preposti all’attuazione degli interventi per la gestione del rischio alluvioni ed ha introdotto una programmazione costante, 100 milioni di interventi all’anno a partire dal 2014.

In ogni caso, negli ultimi dieci anni, la Regione ha stanziato nel complesso circa 1 miliardo di euro nelle attività di mitigazione e gestione del rischio idrogeologico e avviato e concluso lavori per circa 700 milioni di euro. Nella somma sono compresi 225 milioni di risorse nazionali e regionali confluite grazie agli accordi sottoscritti col Ministero dell’ambiente, e le risorse per la manutenzione dei corsi d’acqua che provengono dal contributo di bonifica, alle quali si sommano circa 7 milioni di euro l’anno stanziati dalla Regione.

Aggiornato al:
10.09.2020
Article ID:
24179891

chiuso in redazione il 15 luglio 2020