Aggiornamento in:

Dichiarazioni di pubblica utilità nel 2021

Condividi
Avvisi pubblici di altri enti

Avvisi di avvio del procedimento ai sensi del d.p.r. 327/2001 articolo 16

La richiesta di pubblicazione online degli avvisi di avvio del procedimento di apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e degli avvisi di avvio del procedimento della dichiarazione di pubblica utilità, deve avvenire attraverso protocollo interoperabile (InterPRO).

Gli Enti non forniti di protocollo interoperabile devono inviare un'email tramite posta elettronica certificata all'indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it seguendo le specifiche istruzioni.

Si prega di inviare, da una casella e mail ordinaria, copia della richiesta con l'avviso in file pdf all'indirizzo email avvisi.espropri@regione.toscana.it della redazione web di Regione Toscana (redazioneweb@regione.toscana.it)

Avvisi 2021
 

Intervento di consolidamento e adeguamento delle opere di difesa e delle sezioni sul fiume Elsa nell'area in fregio alla località Pian di Sotto,  in comune di Certaldo

  • Determina del dirigente n. 418 del 2 settembre 2021:
    Approvazione del progetto definitivo e dichiarazione di pubblica utilità delle opere: detremina del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno (Via G. Verdi n. 16, 50122 Firenze (FI) -  C.F. 06432250485 -  www.cbmv.it):
    approvazione progetto definitivo determina di conclusione della conferenza dei servizi ex artticolo 14 ter comma 7 della legge 241/1990

Riferimenti intervento: D2019ENOV0006) -   13_1_884. Ordinanza del capo della dipartimento della protezione civile 622 del 17  dicembre 2019. Ordinanza del commissario delegato 79 del 11 maggio 2021. 
 


Progetto di sottovia carrabile per la soppressione del passaggio a livello località Putignano, come variante al Regolamento urbanistico del Comune di Pisa, ai sensi dell'articolo 19 del Dpr 327 del 8 giugno 20021. Delibera del consiglio comunale di approvazione

pubblicazione 26 luglio2021, ore 18:37

 

Intervento di consolidamento e adeguamento delle opere di difesa e delle sezioni sul fiume Elsa nell’area in fregio alla località Pian di Sotto, in Comune di Certaldo” (codice intervento: D2019ENOV0006) - 13_1_844). Avviso di avvio del procedimento di approvazione del progetto definitivo e dichiarazione di pubblica utilità delle opere Avviso di proposta di variante urbanistica

 

  • Trattasi di avviso relativo all’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio, all’approvazione del progetto definitivo e della dichiarazione di pubblica utilità delle opere;
  • Autorità espropriante è il Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno con sede in Firenze via Verdi n.16;
  • Beni oggetto dell’esproprio ricadono nei comuni di Certaldo (FI) e Gambassi Terme (FI);
  • Data di avvio dei termini della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione delle osservazioni: 6 luglio 2021;
  • Data di scadenza dei termini della pubblicazione dell'avviso: 16 luglio 2021;
  • Oggetto dell’esproprio è costituito dalla aree private necessarie all’esecuzione dell’intervento;
  • Responsabile del procedimento espropriativo è la dott.ssa Alessandra Deri, dirigente dell’Ufficio Appalti, espropri e legale;
  • Sito internet dell’autorità espropriante dove tale avviso sarà inoltre pubblicato è http://www.cbmv.it
  • Per tutti i dettagli necessari consulta l'avviso pubblico (testo integrale pdf) e la planimetria catastale (file pdf)
     

Variante alternativa al Centro storico - Tratta Strozzi –Libertà- San Marco – (Lotto 2),. Avviso di avvio del procedimento di approvazione del progetto definitivo revisionato, con dichiarazione della pubblica utilità e apposizione del vincolo di servitù di aggancio per alimentazione elettrica della linea di contatto.

  • Trattasi di  apposizione del vincolo di servitù di aggancio e approvazione del progetto con dichiarazione di pubblica utilità.
  • Oggetto dell' esproprio: (0985) Linea Tramviaria 2 e 3.1 “Variante alternativa al Centro storico– Tratta Strozzi-Libertà-San Marco (Lotto 2).   
  • Autorità espropriante: Comune di Firenze
  • Data di avvio dei termini della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 25 maggio 2021
  • Data di scadenza dei termini della pubblicazione dell'avviso: 23 giugno 2021 (compreso)
  • Comune ove ricadono i beni oggetto dell' asservimento: Comune di Firenze
    - elenco degli immobiòli interessati (file pdf)
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimebto:  il R.U.P. relativo all’approvazione del progetto definitivo con dichiarazione della pubblica utilità e apposizione del vincolo di servitù di aggancio per alimentazione elettrica della linea di contatto, nonché dell’attuazione dell’intervento in oggetto, è l’ing. Michele Priore, Dirigente del Servizio Ufficio Tramvia/Interventi Tav e Autostrade della Direzione Nuove Infrastrutture del Comune di Firenze;
  • Il responsabile del procedimento di imposizione della servitù di aggancio è la dott.ssa Francesca Saveria Pascuzzi, direttore della Direzione Patrimonio immobiliare del Comune di Firenze;
  • Sito internet dell'ente dove viene pubblicato integralmente l'avviso: Albo pretorio del Comune di Firenze (consultabile all’indirizzo www.comune.fi.it/pagina/albo-pretorio)  
  • L’avviso viene inoltre pubblicato su
    - questa pagina web di Regione Toscana
    - su un quotidiano a diffusione nazionale
    - su due quotidiani a diffusione locale.
  • scarica l'avviso pubblico  (testo integrale pdf)
     

Realizzazione di una pista ciclabile nella frazione di San Martino in Freddana in loco della vecchia via Vicinale da Marracci alla Chiesa, in comune di Pescaglia (LU), CUP E21B20000570006". Avviso pubblico per avvio del procedimento di apposizione del vincolo espropriativo, occupazione temporanea e la approvazione del progetto definitivo  (articoli 11-16 decreto del presidente della Repubblica 327 del 8 giugno 2001)

  • Trattasi di approvazione del progetto definitivo con apposizione del vincolo espropriativo, occupazione temporanea e dichiarazione di pubblica utilità per “Realizzazione di una pista ciclabile nella Fraz. di San Martino in Freddana in loco della vecchia Via Vicinale da Marracci alla Chiesa CUP E21B20000570006"
  • Autorità espropriante: Comune di Pescaglia (LU)
  • Oggetto del procedimento: Immobili del catasto terreni e fabbricati del Comune di Pescaglia (LU)
  • Responsabile del procedimento: arch. Alessandro Ciomei, responsabile settore 2 Settore 2 Programmazione territoriale e Servizi al Territorio del Comune di Pescaglia
  • Gli elaborati progettuali possono essere consultati:
    - il lunedì ed il venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 presso il Settore 2 del Comune di Pescaglia in via Roma 2 a Pescaglia previo appuntamento (tel. 0583 3540209-203);
    - sul sito web del Comune di Pescaglia nelle seguenti sezioni:
    homepage del sito: https://www.comune.pescaglia.lu.it/
    Amministrazione trasparente: Home Amministrazione Trasparente Altri contenuti Dati ulteriori all’indirizzo: https://www.comuneweb.it/egov/Pescaglia/ammTrasparente/Altri_contenuti/Dati_ulteriori
  • Data avvio per presentazione osservazioni: potranno presentare osservazioni, indirizzate al Responsabile del Settore 2 Programmazione territoriale e Servizi al Territorio del Comune di Pescaglia, entro 30 giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio del presente avviso, pertanto a partire dal 20 aprile 2021 nelle seguenti modalità:
    - all’Ufficio protocollo del Comune di Pescaglia in via Roma 2 a Pescaglia;
    - oppure spedite per raccomandata a/r all’indirizzo Comune di Pescaglia Via Roma 2 55064 Pescaglia (LU)
    - tramite pec all’indirizzo comune.pescaglia@postacert.toscana.it
  • Sito web: l’avviso viene pubblicato integralmente sul sito istituzionale del Comune di Pescaglia https://www.comune.pescaglia.lu.it/.
  • L’avviso viene inoltre pubblicato all’albo pretorio del Comune, sul sito internet della Regione Toscana, su questa pagina web,  e su un quotidiano a diffusione nazionale e locale.
  • scarica l'avviso pubblico testo integrale (file pdf)


Ripristino reticolo idraulico minore dell'abitato Ronchi Poveromo ed altri comuni di Massa e Carrara primo stralcio” -  Codice RENDIS: 09IR348/G1  di cui Ordinanza del Commissario di Governo n. 10 del 2 febbraio 2021 (“decreto legge 91/2014 convertito in legge 116/2014 – decreto legge 133/2014 convertito in legge 164/2014. Accordo di programma del 3 novembre 2010 – Quinto atto integrativo). Avviso di proposta di variante urbanistica e approvazione del progetto definitivo

  • Trattasi di: avviso di proposta di variante urbanistica, avvio del procedimento finalizzato all’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio ai sensi dell’art. 11 del Dpr 327/2001, alla dichiarazione di pubblica utilità dell’opera ai sensi dell’art. 16 comma 4 Dpr 327/2001 e art. 7 e 8 legge 241/90 e approvazione del progetto definitivo ai sensi dell’art. 5 dell’allegato “A” all’ordinanza n. 60/2016 del Commissario di governo Regione Toscana;
  • Oggetto dell'esproprio:  aree private necessarie all'esecuzione dell'intervento;
  • Autorità espropriante:  Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord, consorzio con sede in via della Migliarina, 64 Viareggio (LU);
  • Data di inizio dei termini della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione di osservazioni: 24 marzo 2021;
  • Data di scadenza dei termini della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentare osservazioni: 07 aprile 2021;
  • Elenco dei comuni dove ricade il bene oggetto dell'esproprio: Comune di Massa (MS);
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: dott. Maurizio Rocchi Area Tecnica U.I.O.3 - Massa Carrara del Consorzio 1 Toscana Nord;
  • Sito internet dove è pubblicato l’avviso pubblico: https://www.cbtoscananord.it
  • scarica l'avviso pubblico (testo integrale pdf)


Metanodotto denominato "Allacciamento Sidercalce Campiglia Marittima DN 100 (4”) DP 70 bar”, ubicato nei comuni di Campiglia Marittima e San Vincenzo in provincia di Livorno:  approvazione progetto e rilascio autorizzazione unica alla realizzazione e all'esercizio del metanodotto, ai sensi della legge regionale 39/2005 "Disposizioni in materia di energia", con contestuale richiesta di dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità e urgenza, nonché apposizione di vincolo preordinato all'esproprio e/o asservimento sui terreni interessati dal progetto, ai sensi del decreto del presidente della Repubblica 327/2001
Avviso pubblico circa l'avvenuta conclusione del procedimento di autorizzazione con decreto dirigenziale 2065 del 12 febbraio 2021

  • Trattasi di apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e dichiarazione di pubblica utilità;
  • Proponente Snam Rete Gas spa
  • Autorità espropriante: Provincia di Livorno
  • Data di avvio dei termini della pubblicazione dell'avviso: dal giorno primo aprile 2021 al 21 aprile 2021 compreso;
  • Elenco dei proprietari e degli immobili soggetti a dichiarazione di pubblica utilità
  • Elenco dei Comuni dove ricade il bene oggetto dell'esproprio: Comune di Campiglia Marittima e comune di San Vincenzo
  • Nome e ufficio del responsabile del procedimento: *Caselli Renata Laura settore Servizi pubblici locali Energia e inquinamenti
  • scarica l'avviso pubblico (testo integrale pdf) in cui si comunica la conclusione del   procedimento di richiesta di autorizzazione unica, ai sensi della legge regionale  39/2005, alla costruzione e all'esercizio delle opere con contestuale dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità, urgenza e apposizione del vincolo preordinatoall’esproprio e/o all'asservimento.


Itinerario internazionale E78 Strada di grande comunicazione Grosseto – Fano adeguamento a 4 Corsie nel tratto Grosseto–Siena (S.S.223 “Di Paganico“) dal KM 41+600 al KM 53+400 -Lotto 9. Avviso di avvio del procedimento ai fini dell'approvazione del progetto per la dichiarazione di pubblica utilità delle sole nuove e maggiori aree:

  • trattasi di: avviso di avvio del procedimento per la dichiarazione di pubblica utilità delle sole nuove e maggiori aree ai sensi e per gli effetti delle seguenti disposizioni di legge:

- articolo 165 comma 5, articolo 166 e articolo 167 comma 5 del decreto legislativo 163/2006 e successive modifiche e integrazioni (s.m.i);
- articolo 27 del decreto legislativo 50/2016 "Codice dei contratti publici";
- articoli 7 e 8 legge 241/1990 e s.m.i. "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi";
- decreto del presidente della Repubblica 327/2001 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità".

  • Autorità espropriante:  Anas s.p.a., autorità espropriante delle aree interessate dall’opera pubblica
     
  • Elenco dei comuni dove ricade le aree oggetto del procedimento: Comune di Monticiano (SI) Comune di Sovicille (SI) e Comune di Murlo (SI)
     
  • Atti relativi al progetto dell’opera pubblica sono depositati presso:
    Comune di Monticiano, piazza Sant’Agostino,1 – 53015 (SI);
    Comune di Murlo, via Tinoni, 3 – 53016 (SI);
    Comune di Sovicille, piazza Guglielmo Marconi, 1 – 53018 (SI);
    Ufficio per le espropriazioni ANAS S.p.A. della Struttura Territoriale Toscana, viale dei Mille, 36 - 50131 Firenze.
     
  • Responsabile del procedimento: ing. Raffaele Franco Carso, Anas s.p.a. Struttura Territoriale Toscana.

  • Gli interessati possono formulare entro 60 giorni, a partire dal 9 marzo 2021, a osservazioni che saranno valutate dall'Autorità espropriante ai fini delle definitive determinazioni.
    Gli eventuali portatori di interessi pubblici o privati, individuali o collettivi,potranno far pervenire al responsabile del procedimento presso ANAS S.p.A. – Struttura Territoriale Toscana - sede di Firenze in viale dei Mille  e presso ANAS S.p.A. - Direzione Progettazione e Realizzazione Lavori - via Monzambano,  10,  Roma  (cap.00185),  le  proprie  osservazioni,  memorie  scritte  e  documenti  che saranno valutate qualora pertinenti l’oggetto del procedimento. 
    Le osservazioni e la relativa documentazione potranno essere inviate ai suddetti indirizzi di ANAS S.p.A. a mezzo raccomandata A.R. o, in alternativa, tramite posta elettronica ai seguenti recapiti PEC:
    anas.toscana@postacert.stradeanas.it
    anas@postacert.stradeanas.it
     
  • scarica l'avviso pubblico testo integrale e suoi allegati viste piano particellare espropri (file zip)

pubblicazione 9 marzo ore 11:30
 

Lavori di sistemazione idraulica Cassa di espansione in loc. Campolungo” codice regionale DODS2021LU0132.  Avviso  di proposta di variante urbanistica:

 

 

  • Trattasi di: approvazione del progetto, ai sensi dell’art. 3 comma 11 della legge regionale 80/2015, che comporta la dichiarazione di pubblica utilità e costituisce, ove occorra, variante agli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale e/o apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sui terreni interessati dall’intervento;
  • Oggetto dell'esproprio:  aree private necessarie all'esecuzione dell'intervento di: “Lavori di sistemazione idraulica Cassa di espansione in loc. Campolungo” Codice regionale DODS2021LU0132;
  • Autorità espropriante:  Consorzio 1 Toscana Nord, Consorzio di bonifica con sede in via della Migliarina, 64 Viareggio (LU);
  • Data di inizio dei termini della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentare di osservazioni: 12 febbraio 2021;
  • Data di scadenza dei termini della pubblicazione dell'avviso ai fini della presentazione delle osservazioni: 26 febbraio 2021;
  • Elenco dei comuni dove ricade il bene oggetto dell'esproprio: Comune di Camaiore (LU);
  • Nome e l'ufficio del responsabile del procedimento: ing. Marino Nieri  Area tecnica Pianura di Lucca e del Bientina  Settore Ced /Sit Sicurezza U.O.  Ced/ Sit;
  • Sito internet dove è pubblicato l’avviso: https://www.cbtoscananord.it
  • scarica l'avviso pubblico (testo integrale pdf)


Lavori di allargamento della sezione del F. Elsa con mobilitazione dei sedimenti presenti sotto l’arcata sinistra del ponte della SP64 a San Gimignano”. Codice regionale DODS2021SI0103 con il titolo “Allargamento e mobilitazione sedimenti sezione ponte s.p. 64” – Rif. 13_1_592.
Avviso di proposta di variante urbanistica ai fini del procedimento di esproprio e dichiarazione di pubblica utilità ai sensi dell'articolo 3 comma 11 legge regionale 80/2015 e articolo 11 Dpr 327/2001, articolo 10 legge 241/1990:

  • Trattasi di approvazione del progetto definitivo ai sensi dell’art. 3 comma 11 della legge regiolnale 80/2015 che comporta la dichiarazione di pubblica utilità e costituisce, ove occorra, variante agli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale e/o apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sui terreni interessati dall’intervento;
     
  • Autorità espropriante: Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno con sede in Firenze, via Verdi 16
  • Oggetto dell'esproprio: aree private necessarie all'esecuzione dell'intervento
  • Beni oggetto dell'esproprio ricadono nel comune di San Gimignano
  • il progetto definitivo relativo ai “Lavori di allargamento della sezione del F. Elsa con mobilitazione dei sedimenti presenti sotto l’arcata sinistra del ponte della SP64 a San Gimignano” codice regionale DODS2021SI0103 con il titolo “Allargamento e mobilitazione sedimenti sezione ponte s.p. 64” – Rif. 13_1_592, che costituisce proposta di variante urbanistica è depositato presso la sede di questo Consorzio sita in Firenze Via Verdi n. 16 nonché presso la sede distaccata di Pistoia Via Traversa della Vergine n. 81-83, dove può essere preso in visione previo appuntamento (referente geometra Elena Gavazzi 0573 501134 e.gavazzi@cbmv.it)
  • Data inizio di pubblicazione ai fini della presentazione delle osservazioni: 26 gennaio 2021
  • Data di fine pubblicazione ai fini della presentazione delle osservazioni: 10 febbraio 2021
  • Responsabile del procedimento espropriativo: dott.ssa Alessandra Deri dirigente dell'Ufficio Appalti, gare e legale
  • Sito dell'autorità espropriante dove l'avviso è pubblicato è www.cbmv.it
  • scarica l'avviso pubblico (testo integrale pdf)
Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
24.08.2022
Article ID:
124343255