Diagnosi e trattamento delle epilessie: linea guida

Condividi

 

La crisi epilettica è un evento conseguente a un'attività abnorme ed eccessiva di un gruppo di neuroni cerebrali

Il termine epilessia indica il disturbo isolato, che costituisce affezione a se stante o un sintomo di malattie che si accompagnano alle crisi epilettiche.

Le crisi epilettiche e l'epilessia sono disturbi neurologici molto frequenti, che nei Paesi industrializzati hanno un'incidenza diversa in relazione all'età delle persone.

L'elaborazione di un sistema di classificazione delle crisi e delle sindromi epilettiche è uno strumento indispensabile per consentire la comunicazione fra gli operatori sanitari ed i ricercatori.

Questa linea guida fornisce la più recente classificazione elaborata dall'ILAE (International League Against Epilepsy), oltre alle indicazioni per la pratica clinica e la terapia farmacologica per i pazienti affetti da epilessia.

 

Catalogazione della pubblicazione (CIP) a cura della Biblioteca della Giunta:
Diagnosi e trattamento delle epilessie [Risorsa elettronica] : linea guida. - (SNLG Regioni ; 4)
ultimo aggiornamento 2014

I. Consiglio sanitario regionale
II. Toscana. Direzione generale diritti di cittadinanza e coesione sociale
III. Marroni, Luigi
IV. Campostrini, Roberto
V. Gabbani, Luciano
VI. Amadori, Andrea
1. Epilessia - Diagnosi e terapia - Toscana - Linee guida
616.853

Aggiornato al:
03.06.2015
Article ID:
11934339