Coronavirus: UE intensifica cooperazione su ricerca e innovazione

Il 7 aprile 2020 i Ministri della Ricerca dell'UE hanno espresso il loro sostegno per il piano d'azione ERA vs Corona che comprende anche l'estensione delle sperimentazioni cliniche sulle terapie finanziate dall'UE

Bruxelles - La Commissione e gli Stati membri dell'UE intensificano il coordinamento delle attività di ricerca e innovazione nella lotta contro il coronavirus. Nel corso della riunione tenutasi il 7 aprile 2020, i Ministri della Ricerca dell'UE hanno espresso il loro sostegno per il piano d'azione ERA vs Corona. 

Il piano d'azione comprende 10 azioni prioritarie a breve termine per combattere il coronavirus basate su uno sforzo comune senza precedenti. In particolare, gli Stati membri dell'UE hanno accolto con favore la proposta di estendere le sperimentazioni cliniche sulle terapie finanziate dall'UE, il progetto di invito interdisciplinare a presentare soluzioni innovative per le misure mediche e di preparazione, il possibile finanziamento complementare dei bandi di gara in corso per le piccole e medie imprese innovative tramite il Consiglio europeo per l'innovazione e una nuova piattaforma per lo scambio dei dati della ricerca sul coronavirus. 

  • Ulteriori informazioni sulla pagina dedicata al piano d'azione ERA vs Corona.

Aggiornato al:
14.04.2020
Article ID:
24697461