Concertazione generale

La struttura responsabile


La concertazione è un metodo di governo che la Regione Toscana utilizza dal 1999 per realizzare, attraverso il confronto permanente fra gli enti locali e le parti economiche e sociali, un processo di partecipazione alla definizione delle più importanti scelte di politica economica e sociale e di attuazione delle politiche regionali di intervento, con un ampio coinvolgimento ed una forte interazione tra i diversi attori sociali e territoriali.

Con il ricorso alla concertazione la Regione Toscana esprime la consapevolezza del contributo positivo che possono offrire le proposte e la dialettica del rapporto con le parti istituzionali e sociali all'azione di governo regionale.

La concertazione sottopone la formazione delle scelte politiche di rilievo generale e la verifica di coerenza degli obiettivi strategici delle politiche d'intervento regionali ad un continuo processo di elaborazione, di cui sono connotati essenziali la trasparenza, l'informazione, la disponibilità al confronto e la ricerca della sintesi delle posizioni.


La struttura responsabile

Referenti della segreteria del Tavolo di concertazione istituzionale

Luigi Izzi responsabile del settore "Affari istituzionali e delle autonomie locali"
Barbara Sonni, telefono 055 438 2167
Ugo Petroni, telefono 055 438 2356
Maria Grazia Batisti, telefono 055 438 2172

Contatti
Telefono 055 438 2167 - Fax: 055 438 2155 - e-mail: concertazione.generale@regione.toscana.it

Aggiornato al:
05.03.2020
Article ID:
275405