Carteggio universale di Cosimo I de Medici. 3

Condividi

Gli anni che vanno dal Trattato di Crepy (1544), che sancisce l'armistizio tra Francesco I e Carlo V nelle guerre combattute per il predominio in Italia, al 1549 sono gli anni in cui Cosimo consolida la signoria medicea, mantenendo la protezione dell'Imperatore.
Il carteggio di Cosimo I de' Medici permette di seguire le vicende che presentano un particolare rilievo politico, consentendo di ricostruire il ruolo svolto da Cosimo stesso nella conduzione degli affari di stato.
Negli anni 1544-1549 hanno particolare importanza anche le lettere che riguardano gli affari religiosi, tra cui preziosi documenti provenienti dal Concilio di Trento.
Risultano inoltre degne di attenzione le informazioni che mettono in luce il ruolo di collezionista del Principe, interessato soprattutto all'acquisto di gioie ed oggetti particolari.
Questa pubblicazione è corredata da una serie di indici dei mittenti e dei destinatari e da un repertorio dei documenti e delle località.

Catalogazione della pubblicazione (CIP) a cura della Biblioteca della Giunta:
Carteggio universale di Cosimo I de Medici. 3 :
Archivio di Stato di Firenze : Inventario 3 (1544-1549) : Mediceo del Principato, filze 373-391A. - (Toscana biblioteche e archivi. Strumenti ; 3)

I. Archivio di Stato di Firenze
II. Bellinazzi, Anna
III. Lamioni, Claudio
IV. Morviducci, Marcella
V. Toscana . Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Area di coordinamento cultura. Settore Patrimonio culturale, Siti UNESCO, Arte contemporanea, Memoria
1. Archivio di Stato di Firenze – Collezioni : Carteggi di Cosimo de' Medici - Inventari 016.94550722092

Ebook - istruzioni per l'uso
Formato EPUB per i maggiori e-reader, tablet, smartphone e palmari

COME METTERE L' EPUB NEL PROPRIO EREADER
Scarica gratuitamente l'ePub sul tuo computer e trasferiscilo sull'e-reader tramite il cavo USB (o, a seconda dei diversi modelli, seguendo le indicazioni per il tuo device).
Avvertenza per gli utenti di Android: per leggere l'ebook ti consigliamo di usare l'applicazione Aldiko, disponibile anche in versione gratuita. Per una visualizzazione ottimale delle pagine, importa il libro nell'applicazione, aprilo, vai sulle impostazioni (Settings – Altro) e disattiva la formattazione avanzata.

COME METTERE L' EPUB SU IPAD O IPHONE (iOS 4.0 e successivi)
1) Scarica l'ePub direttamente con il browser Safari per iPhone/iPad
2) Una volta scaricato scegli di aprirlo con iBooks

Metodo alternativo, se si ha un iPad/iPhone con sistema operativo precedente a iOS 4.0):
1) Scarica gratuitamente l'ebook sul tuo computer
2) Trascina l'ebook in formato EPUB su iTunes, nella sezione Libri (da attivare su iTunes > Preferenze)
3) Sincronizza l'iPad/iPhone tramite iTunes
Potrai leggere l'ebook con l'applicazione iBooks, gratuita.

Scarica versione EPUB
>>>

Aggiornato al:
15.04.2016
Article ID:
738149