Avviso per contributi regionali ai tirocini non curriculari

Programma Garanzia Giovani- fase 2 destinato a giovani Neet, inoccupati o non occupati.  Domande on line dal 22 ottobre


Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

21 ottobre 2020

Programma Garanzia Giovani

 

È approvato l'avviso per la concessione di un contributo regionale per tirocini non curricolari nell'ambito del programma Garanzia Giovani. L'avviso è stato approvato con decreto 15970 del 29 settembre 2020

L'avviso ha validità a far data dal 22 ottobre 2020 e si applica alle domande di contributo che saranno compilate a partire da tale data, anche se la relativa comunicazione obbligatoria di instaurazione del rapporto di tirocinio fosse stata inviata prima di tale data. La validità dell'avviso è stata modificata con decreto 16140 del 13 ottobre 2020

L'iniziativa rientra nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani

La domanda di contributo deve essere presentata dal soggetto ospitante con sede legale o unità locale localizzata sul territorio toscano.

Per manutenzione straordinaria  le applicazioni IDOL, Garanzia Giovani, Comunicazioni Obbligatorie non saranno disponibili a partire dalle ore 16 di venerdi 6 novembre. Le attività di manutenzione richiederanno l'intero fine settinana, pertanto i sistemi torneranno nuovamente disponibile lunedì mattina.

___________________

Beneficiari
L'avviso è destinato ai giovani NEET:

  • di età compresa tra 18 e 29 anni
  • non occupati
  • non inseriti in un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari)
  • non inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale
  • non inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa
  • registrati al programma Garanzia Giovani
    In attuazione delle misure di prevenzione e contenimento del contagio da COVID19 attualmente in vigore, non è consentito accedere ai centri per l'impiego senza appuntamento. Pertanto, la registrazione al Programma Garanzia Giovani deve essere effettuata mediante la procedura telematicaLa procedura assegna un appuntamento con il Centro per l'Impiego scelto dal giovane per completare l'adesione con la stipula del patto di attivazione.

Per l'acccesso al contributo, è inoltre necessario soddisfare una delle seguenti condizioni

1. essere tirocinanti NEET residenti o domiciliati in Toscana per tirocini formativi e di orientamento attivati entro 24 mesi dalla data di superamento con esito positivo dell’esame finale per il conseguimento di uno dei seguenti titoli di studio:

  • attestato di qualifica professionale triennale o diploma quadriennale in esito ai percorsi di Istruzione e formazione professionale (IeFP);
  • attestato di qualifica professionale;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • certificato di Istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) o diploma tecnico superiore di livello post secondario (ITS);
  • laurea o altro titolo post laurea (titoli universitari di I-II-III livello)

2. essere tirocinanti NEET residenti o domiciliati in Toscana in stato di disoccupazione ai sensi dell’art. 19, comma 1, D.Lgs. 150/2015 per tirocini finalizzati all’inserimento o al reinserimento al lavoro.

___________________

Caratteristiche del tirocino
Ai fini dell'ammissibilità al finanziamento, ciascun tirocinio per il quale viene richiesto il contributo deve rispettare i seguenti requisiti:

  • essere svolto in Toscana presso la sede legale o l’unità locale del soggetto ospitante;
  • riguardare un tirocinante di età compresa tra i 18 anni e i 29 anni (30 anni non ancora compiuti) alla data di inizio del tirocinio, in possesso dei requisiti di cui all’art. 4. par. 4.1 e 4.2;
  • rispettare – per quanto non previsto dal presente avviso - le disposizioni normative in materia di tirocini non curriculari e in particolare le disposizioni relative al soggetto ospitante, anche in ordine alla regolarità del pagamento dei contributi previdenziali e assicurativi;
  • in caso di tirocinanti cittadini non appartenenti all'Unione europea, possesso di regolare permesso di soggiorno valido per tutta la durata del tirocinio

___________________

Entità del contributo
Il contributo va da 300 a 500 euro, per 6 o 12 mensilità, a seconda della tipologia di tirocino, come previsto dall'articolo 3 del bando.

___________________

Domande 
Per accedere al contributo consultare integralmente il bando e i suoi allegati, dei quali si pubblica in formato editabile:

  1. Convenzione - allegato 1 [file .doc]
  2. Progetto formativo - allegato 2 [file .doc]
  3. Modello registro presenze - allegato 3 [file .doc]
  4. Dossier individuale - allegato 4 [file .doc]
  5. Relazione finale - allegato 5 [file .doc]
  6. Altre informazioni tirocinante [file .docx]

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente on line mediante l'applicativo Tirocini on line 

L'accesso all'applicativo è possibile tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o con credenziali SPID, previa registrazione.

___________________

Informazioni e contatti

Per domande sulla normativa regionale inerente tirocini non curriculari
rivolgersi ai Centri per l'Impiego della Toscana 

Per domande inerenti il presente avviso
tirocini.garanziagiovani@regione.toscana.it
oppure 
Giovanisì numero verde 800.098.719 indirizzo mail info@giovanisi.it

Per assistenza informatica alla registrazione, compilazione e presentazione delle domande on line contattare il numero verde indicato nella pagina web informazioni e contatti presente all'interno dell'applicativo Tirocini On Line

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
18.11.2020
Article ID:
25783800