Attrazione investimenti

L’Irpet, l’istituto di programmazione economica della Regione, ricorda come l’economia italiana e toscana possano ripartire solo se si riesce a dare impulso a nuovi investimenti di impresa. Il modello per attrarli è stato quello tenuto a battesimo nel 2010 con ‘Invest in Tuscany’: una struttura rafforzata poi nel 2016 e che fa capo direttamente alla presidenza della giunta regionale, snella comunque e con una ricetta semplice, quella di proporsi come punto di riferimento per chi vuole investire in Toscana, garantendo risposte veloci e capacità di intermediazione, aiutando grandi aziende italiane e multinazionali a farsi strada tra norme, procedure e competenze spesso ripartite tra più amministrazioni, a beneficio anche delle piccole e medie imprese locali e del mondo della ricerca.

I progetti seguiti da ‘Invest In Tuscany’ nel periodo 2018- 2019 sono stati 50 e negli ultimi tre anni sono stati sottoscritti circa 30 protocolli d’intesa Regione-Comuni-imprese per facilitare investimenti di tipo produttivo. Una collaborazione che a livello locale si è rafforzata grazie ad un’intesa con Anci, Città metropolitana di Firenze e Comuni toscani per la costituzione di una rete di assistenza ai potenziali investitori di oltre 28 soggetti istituzionali cui si affianca un’analoga rete di società di consulenza e professionisti.

Secondo i dati fDi Markets – Financial Times, nel quinquennio 2014-2018 la Toscana, dopo Lombardia e Lazio, è la terza regione per investimenti diretti esteri. Un’analisi Ernst & Young – OCO Global piazza nel 2018 la Toscana alle spalle della sola Lombardia, per capacità di attrarre investimenti diretti esteri. Questa efficacia nell’attrarre investimenti è stata riconosciuta a livello nazionale: la Toscana è stata infatti la prima regione a firmare un protocollo di collaborazione con il Ministero allo sviluppo economico e con l’Istituto per il commercio estero, e anche la prima regione a firmare un protocollo di collaborazione con Confindustria nazionale e regionale.

Dal 2015 al 2019 in Toscana ci sono stati 407 interventi di investimenti per un valore di quasi 11 miliardi di euro. Solo nell’ultimo anno, nel 2019, sono stati 108 investimenti per 2,8 miliardi.

Aggiornato al:
08.09.2020
Article ID:
24182204

chiuso in redazione il 15 luglio 2020