Politica agricola comune: il Consiglio UE approva la sua posizione negoziale

Il Consiglio europeo ha approvato la sua posizione negoziale, il cosiddetto orientamento generale, sulle proposte di riforma della politica agricola comune (Pac), l’accordo costituisce un passo decisivo verso l'avvio della fase negoziale con i colegislatori.

Le proposte di riforma della PAC, presentate dalla Commissione a giugno 2018, mirano ad un approccio più flessibile, basato sulle prestazioni e sui risultati e a obiettivi più ambiziosi in materia di ambiente e azione per il clima. In seguito all'adozione della strategia sulla biodiversità e della strategia "Dal produttore al consumatore", la Commissione ha presentato la compatibilità della riforma della PAC con le ambizioni del Green Deal europeo. Dopo che il Parlamento europeo avrà raggiunto una posizione su tutte e tre le relazioni sulla PAC, i colegislatori potranno avviare la fase negoziale al fine di raggiungere un accordo globale.
 

Aggiornato al:
17.11.2020
Article ID:
28356111