Salta al contenuto Salta al menu'

Le "opportunità" del Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020: i bandi aperti e i bandi in attuazione

Archivio news

Imprese: incentivi per start up, nuove tecnologie, ricerca e sviluppo

Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020

Imprese: incentivi per start up, nuove tecnologie, ricerca e sviluppo

Contributi e agevolazioni a imprese, liberi professonisti e persone. Sono 6 i bandi della Regione Toscana, cofinanziati dal Por Fesr 2014-2020, attualmente aperti che offrono finanziamenti a tasso zero per start up innovative e nuove imprese, prestiti e microcredito a tasso zero per investimenti in nuove tecnologie, contributi per ricerca e sviluppo a micro e Pmi e grandi imprese


Start up

Agevolazione per progetti di micro e piccole imprese costituite nei tre anni precedenti la domanda, di persone fisiche e di Fab Lab, in vari settori dell'industria, artigianato e dei servizi. Per realizzare investimenti in ICT e fotonica, Fabbrica intelligente, Chimica e Nanotecnologia. Rimborso del finanziamento della durata di 8 anni, in rate semestrali posticipate costanti. Tra le premialità, in fase di valutazione dei progetti, la localizzazione dell'impresa presso il sistema di incubazione regionale ed i centri di competenza.
 

Per micro e piccole imprese startup di due anni, e persone che vogliono costituire una micro o piccola impresa. In favore di giovani, donne e destinatari di ammortizzatori sociali. Finanziamenti del 70% del costo totale ammissibile, fino ad una massimo di 24mila 500 euro, della durata di 7 anni, da rimborsare in rate trimestrali posticipate costanti. Domande a partire dall'1 marzo 2017.

Nuove tecnologie

Per micro, piccole e medie imprese, anche consortili, liberi professionisti in forma singola o associata in ATS, ATI, Reti con personalità giuridica, reti senza personalità giuridica, dei settori manifatturiero, artigianato, terziario. Domande online al via alle ore 9 del 10 luglio 2017.
 

Per micro e piccole imprese, anche consortili, liberi professionisti dei settori manifatturiero, artigianato, terziario. Domande online al via alle ore 9 del 10 luglio 2017.


Ricerca e sviluppo

Per grandi imprese in cooperazione con micro, piccole e medie Imprese, con o senza Organismi di ricerca. Domande online fino alle ore 17 del 25 settembre 2017.
 

Per micro, piccole e medie imprese, singole o in cooperazione tra loro (in numero minimo di 3), con o senza Organismi di ricerca. Contributi in conto capitale. Domande online fino alle ore 17:00 del 25 settembre 2017
 

Anna Luisa Freschi


Ultima modifica: 19/09/2017 15:32:08 - Id: 14616368
  • Condividi
  • Condividi