Villa Dianella Fucini

Condividi
Comune: Vinci
Località: Sovigliana
Via: Dianella 38

 

Situata a 5 km da Vinci, sul colle di Campocollese, la villa è circondata da un parco secolare di lecci, abeti e ippocastani e vi si accede da un lungo viale di cipressi. L'edificio, che risale almeno al XVI secolo, è costituito da un complesso di corpi di fabbrica e epoca e funzioni diverse. Nei primi anni dell'Ottocento divenne di proprietà della famiglia Fucini. Qui il poeta Renato Fucini (1843-1921) scrisse Le veglie di Neri, come celebra anche l'epigrafe in facciata, e trovò sepoltura, all'interno della cappella-oratorio nei pressi della villa. Il complesso di Dianella è oggi proprietà della famiglia Billeri.

 

Situated 5 kilometres from Vinci, on the Campocollese hill, this villa, which stands at the end of a long avenue of cypress trees, is surrounded by an ancient park of holm-oaks, fir trees and horse chestnuts. The villa, which dates back to the 16th century, is really a complex of several different buildings. In the early 19th century it became the property of the Fucini family. Here, the poet Renato Fucini (1843-1921) wrote Le Veglie di Neri, as an epigraph on the front of the building recalls; Fucini himself was buried in the oratory-chapel near the villa. The Dianella complex is now owned by the Billeri family.

Aggiornato al:
27.05.2016
Article ID:
11585449
Interessa a: