Vicini ai risparmiatori

Un sostegno ai risparmiatori toscani danneggiati dalle crisi che hanno investito diversi istituti di credito. È quanto ha deciso di fare il governo regionale, con la previsione di un contributo alle spese da sostenere per l'accesso alle forme di risarcimento o per le attività preliminari necessarie per avviare un'azione legale.

Il contributo è stato fissato in 100 euro. Tramite le associazioni dei consumatori è stato erogato a 3208 risparmiatori, per un impegno economico complessivo di 320.800 euro.

Tutto il budget messo a disposizione è stato destinato al rimborso, senza nessun ulteriore onere per il cittadino, né compenso per le associazioni.
 

APPROFONDIMENTI

  • Crisi bancarie, dalla Regione un contributo alle spese sostenute dai risparmiatori (comunicato stampa del 13/09/2016) ►►
  • Crisi bancarie, a 3.208 obbligazionisti toscani i 100 euro della Regione per le spese legali (comunicato stampa del 28/03/2017) ►►

 

Aggiornato al:
16.10.2017
Article ID:
14487015