Seminario sulla riforma Madia in materia di semplificazione

Semplicit dei rapporti fra cittadini, imprese e istituzioni e realizzazione del principio di buona amministrazione.

Condividi

La Regione Toscana ha aderito al progetto "Supporto all'operatività della riforma Madia in materia di semplificazione", previsto nell'ambito del PON "Governance e capacità istituzionale 2014-2020", obiettivo specifico 1.2 "Riduzione degli oneri regolatori".

Il progetto, affidato a Formez PA dal Dipartimento della Funzione Pubblica, ha come obiettivo il rafforzamento della capacità amministrativa a tutti i livelli di governo per assicurare la concreta attuazione sul territorio delle misure previste dalla "Riforma Madia" in materia di semplificazione e dall'Agenda per la Semplificazione 2015-2017 (SCIA, modulistica unica, conferenza di servizi, operatività degli sportelli SUAP e SUE).
In questo ambito, Regione Toscana ha programmato, d'intesa con Formez e Dipartimento della Funzione Pubblica, un progetto formativo articolato in un seminario della durata di due giornate in aula e in un ciclo di seminari a distanza, attraverso lo strumento dei webinar, prioritariamente focalizzato allo sviluppo di competenze per l'attuazione dei decreti legislativi n. 126/2016 e n. 222/2016 in materia di SCIA e regimi amministrativi e della nuova disciplina sulla Conferenza di servizi (D lgs 127/2916).

In particolare l'articolazione del progetto prevede:

  • un seminario che si terrà nelle giornate di giovedi 4 maggio e venerdi 5 maggio 2017 (orario 9.00/13.00 – 14.00/16.00) a Firenze - Sala Pegaso, sulla nuova disciplina sulla conferenza di servizi e le nuove norme sul procedimento amministrativo, rivolto al personale delle strutture regionali e ai responsabili dei SUAP.
  • un ciclo di seminari interattivi di formazione a distanza - webinar, mirati sul contesto regionale e su argomenti specifici (quali ad es. le conferenze di servizi in materia ambientale, il coordinamento tra disciplina in materia di SUAP e decreti legislativi Madia, operatività degli sportelli unici, etc). I webinar, a seconda degli argomenti, avranno come destinatari il personale delle strutture regionali e/o i responsabili SUAP. Date, oggetto, orari e modalità di partecipazione ai webinar  verranno comunicate via mail, successivamente allo svolgimento della formazione in aula.

Per motivi organizzativi, data la capienza complessiva della sala, la partecipazione al seminario in aula è limitata a 120 partecipanti, 60 provenienti dalla Regione Toscana e 60 provenienti dai SUAP. Laddove vi fossero richieste di adesione superiori al numero indicato potrà essere programmata in tempi brevi un'ulteriore edizione del seminario.
Vi segnaliamo peraltro che sarà attivo un collegamento in videoconferenza con altra sede regionale a Firenze e che l'iniziativa sarà visibile in streaming, all'indirizzo www.toscana-notizie.it/diretta-streaming.
Le iscrizioni del personale regionale sono raccolte dai referenti della formazione delle Direzioni regionali e comunicate al Settore Organizzazione e Risorse Umane. Il personale dei SUAP può aderire all'iniziativa, nel periodo 26 aprile - 2 maggio entro le ore 12.30.

L'iscrizione al seminario è condizione per la partecipazione all'iniziativa.

 

Aggiornato al:
02.05.2017
Article ID:
14286129