Pietro Annigoni: frammenti di diario tra arte e letteratura

Condividi


Pietro Annigoni è stato un artista noto anche al grande pubblico, ma la critica lo ha spesso reputato troppo legato alla grande tradizione pittorica italiana e poco attento alle problematiche moderne ed ai linguaggi della "contemporaneità". In realtà la sua tecnica straordinaria era posta al servizio dell'esaltazione dei valori più profondi presenti nell'animo umano, che l'artista vedeva alquanto messi da parte in una società caratterizzata dal trionfo del consumismo e della serialità. Il Diario di Annigoni, da cui sono tratti alcuni brani affiancati ai dipinti presenti in questa mostra, mostra ben chiara la volontà di "dir cose nuove e interessanti con vivo e comunicativo linguaggio convenzionale". La mostra di Casa Siviero ci restituisce un artista a suo modo concettuale e ben inserito nel Novecento, teso a cogliere l'interiorità dell'animo umano attraverso paesaggi e ritratti di indubbio fascino.
 


Pietro Annigoni : frammenti di diario tra arte e letteratura : 5 giugno-5 settembre 2010 : Firenze, Museo Casa Siviero

I. Toscana. Direzione generale politiche formative, beni e attività culturali. Settore musei, aree archeologiche, valorizzazione beni culturali e cultura della memoria II. Associazione amici dei musei fiorentini III. Santini, Roberto IV. Tori, Attilio
1. Annigoni, Pietro – Diario e dipinti – Mostre
759.5

 

Aggiornato al:
15.04.2016