Par Fas, sottoprogetto 1.1.b linea di azione 1 - azione 2. Sostegno al trasferimento tecnologico mediante qualificazione centri di competenze'

BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

15 aprile 2010

Data di scadenza presentazione domande

22 luglio 2010

Progetto integrato regionale 1.1. linea 1 Aiuti a favore di ricerca, sviluppo e innovazione

 

Riferimenti programmatici
Progetto integrato regionale (Pir) 1.1 "Lo spazio regionale della ricerca e dell'innovazione" (vedi Programma regionale di sviluppo 2006-2010), Linea 1 – Azione 2
Bando congiunto risorse Prse, Par Fas, Por Creo Fesr

Finalità: Il bando è finalizzato a sostenere l'attività di trasferimento tecnologico e di supporto all'imprenditorialità rappresentata mediante qualificazione dei centri di competenza che svolgono e/o coordinano l'intero ciclo dell'attività di incubazione di impresa. In particolare il suddetto bando finanzia le seguenti attività:
1) Marketing per attirare nuove imprese all'interno dell'incubatore/polo compresa l'attività di pre-incubazione, in particolare:

 

  • a) Scouting di idee imprenditoriali;
  • b) Supporto alla redazione del piano di business

2) Attività di promozione dell'incubatore e di diffusione dei risultati dell'attività stessa

Destinatari Tutti i soggetti costituiti come persone giuridiche che gestiscono l'incubatore in quanto Polo di Innovazione

Agevolazioni Per il triennio 01/07/2010-30/06/2013 a ciascuno dei gestori degli incubatori accreditati (quali Poli di innovazione) per le attività sopra-indicate è riconosciuto un aiuto non rimborsabile decrescente. Secondo quanto previsto dalla Disciplina comunitaria l'intensità può ammontare al 100% al primo anno, ma deve diminuire fino ad arrivare a zero entro la fine del quinto anno.
L'aiuto è erogato di norma in due parti:
- una prima parte, fino al 70% dell'aiuto ammesso nell'arco del triennio, su istanza del beneficiario, previa presentazione di apposita fidejussione a garanzia dell'anticipo;
- una seconda parte corrispondente al restante 30% dell'aiuto ammesso, a saldo entro 90 giorni dalla presentazione della domanda di pagamento.

Scadenza ore 17.00 del 22/07/2010

Presentazione domande Le domande sono redatte esclusivamente online mediante accesso dal sito www.regione.toscana.it/creo o https://sviluppo.toscana.it/RRI al sistema appositamente predisposto che sarà reso disponibile a partire dal 01.06.2010

Per saperne di più Per qualsiasi informazione e/o chiarimento telefonare allo 0585.7981 oppure scrivere al seguente indirizzo e-mail: POR12@regione.toscana.it.

Ammissione domande di accreditamento
Decreto di ammissione domande di accreditamento
Allegato al decreto di ammissione domande di accreditamento

Riferimenti normativi Decreto 2848 del 31/05/2010 - Disciplina comunitaria in materia di aiuti di stato a favore di ricerca, sviluppo e innovazione (2006/C 323/01) in GUCE C 323 DEL 30.12.2006, per la definizione di Poli di Innovazione; Aiuto di Stato N. 302/2007 – Italia. Regime di Aiuto alla ricerca, sviluppo e innovazione autorizzato con decisione C(2007) del 12.12.2007.

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
26.03.2020
Article ID:
349620