Obiettivi

 

Il Programma per la società dell'informazione e della conoscenza 2012-2015 intende cogliere gli obiettivi dell'Agenda Digitale sfruttando al meglio il potenziale delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) per favorire l'innovazione, la crescita economica e il progresso:

 

  • realizzare e rendere disponibili a tutti i cittadini le infrastrutture tecnologiche e immateriali al servizio delle comunità intelligenti (smart communities);
  • promuovere il paradigma dei dati aperti (open data);
  • potenziare le applicazioni di amministrazione digitale (e-government) per il miglioramento dei servizi ai cittadini e alle imprese;
  • promuovere la diffusione di architetture di cloud computing per le attività e i servizi della PA;
  • utilizzare gli acquisti pubblici innovativi e degli appalti pre-commerciali al fine di stimolare la domanda di beni e servizi innovativi basati su tecnologie digitali;
  • infrastrutturare l'"ultimo metro" per favorire l'accesso alla rete internet in grandi spazi pubblici collettivi quali scuole, università, spazi urbani e locali pubblici in genere;
  • investire nelle tecnologie digitali per il sistema scolastico e universitario, al fine di rendere l'offerta educativa e formativa coerente con i cambiamenti in atto nella società.

Il nuovo Programma agirà quindi per raggiungere un importante cambiamento non solo tecnologico ma soprattutto organizzativo e culturale, in un'ottica di consolidamento e diffusione sul territorio toscano di un patrimonio di conoscenze condiviso da tutti i principali attori del "sistema Toscana" (pubblica amministrazione, imprese e cittadini). Spesso infatti l'ostacolo all'innovazione non risiede nella disponibilità di tecnologia ma nella capacità dei singoli e delle organizzazioni di sfruttare appieno le potenzialità delle TIC ripensando il proprio modo di operare.

Aggiornato al:
22.01.2020
Article ID:
285642