La prevenzione delle cadute dei pazienti

Le cadute dei pazienti durante l'assistenza sanitaria sono la seconda causa di sinistri denunciati a carico delle aziende del SSR della Toscana, pari al 16,7% del totale nel triennio 2003-2005 (elaborazione dati GRC).

Autorevoli studi a livello internazionale (WHO, 2004; Quality + Safety Council, 2005; NPSA, 2005) richiamano l'attenzione del management e del personale delle strutture sanitarie alla gestione del rischio di cadute dei pazienti, per cui esistono raccomandazioni e strumenti validati da un punto di vista scientifico, efficaci nel ridurre l'incidenza delle cadute ed utili per supportare la gestione del paziente a seguito dell'evento avverso.
Il progetto prevede una fase di sperimentazione sul campo finalizzata a mettere a punto e validare gli strumenti per:

  • valutare i pazienti a rischio di caduta,
  • valutare la sicurezza di ambienti e presidi in relazione al rischio di caduta,
  • rilevare, analizzare e gestire l'evento caduta.

In collaborazione con l'Agenzia Regionale della Sanità (ARS) Osservatorio Qualità, in collaborazione con il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Università di Firenze e la rete Health Promoting Hospitals (HPH).

 

Documenti

Aggiornato al:
30.03.2020
Article ID:
603217