La dichiarazione ambientale di prodotto

EDP
Condividi

La Dichiarazione Ambientale di prodotto (EPD), è definita, dalle norme ISO 14025 e EN 15804 (prodotti da costruzione), come un documento contenente la quantificazione delle prestazioni ambientali di un prodotto mediante opportune categorie di parametri calcolati con la metodologia dell'analisi del ciclo di vita (Life Cycle Assessement, LCA).

Tale dichiarazioni offrono nuove dimensioni di mercato per informare sulle prestazioni ambientali di prodotti e servizi con caratteristiche chiave e linee guida (PCR) che si traducono in una serie di vantaggi sia per le organizzazioni che elaborano le dichiarazioni sia per coloro che utilizzano le informazioni in esse contenute.

I Product Category Rules (PCR) definiscono le regole e requisiti per EPD di una certa categoria di prodotto e rappresentano una parte fondamentale della norma ISO 14025 in quanto consentono la trasparenza e la comparabilità fra EPD.

Le categorie per la certificazione del prodotto/servizio sono così suddivise:

  • Elettricità
  • Cibo e prodotti agricoli
  • Tessile e cuoio
  • Legno e carta (non da costruzione)
  • Combustibili e prodotti chimici (non da costruzione)
  • Macchinari e attrezzature
  • Prodotti metallici
  • Mezzi di trasporto e attrezzature
  • Servizi
  • Prodotti da costruzione
  • Mobili ed altri beni
  • Costruzione e infrastrutture
  • Vetro e plastica (non da costruzione)

Per maggiori informazioni: www.environdec.com/it

Aggiornato al:
20.12.2016