Istruzioni per la pubblicazione degli avvisi di esproprio e di dichiarazione di pubblica utilità

La documentazione deve pervenire attraverso protocollo interoperabile (InterPRO)

Condividi

La pubblicazione sul sito della Regione Toscana

  • dell'avviso di avvio del Procedimento di apposizione del vincolo preordinato all'esproprio
    e
  • dell'avviso di avvio del Procedimento della dichiarazione di pubblica utilità

è disposta dagli articolo 11 "La partecipazione degli interessati" e 16 "Le modalita' che precedono l'approvazione del progetto definitivo" del Decreto presidente della Repubblica 327 del 8 giugno 2001 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità.


Documenti da pubblicare

Il materiale da pubblicare deve pervenire attraverso protocollo interoperabile (InterPRO).
 


Oggetto della comunicazione per la pubblicazione

Le comunicazioni devono avere come oggetto "Avvisi di esproprio - Pubblicazione su sito web".
 

Testo della comunicazione per la pubblicazione

Nel testo della comunicazione deve essere specificato:

  • se trattasi di "apposizione del vincolo preordinato all'esproprio" o di "dichiarazione di pubblica utilità";
  • l'oggetto dell'esproprio;
  • l'autorità espropriante;
  • la data di avvio dei termini della pubblicazione dell'avviso;
  • la data di scadenza dei termini della pubblicazione dell'avviso;
  • il comune o l'elenco dei comuni ove ricade il bene oggetto dell'esproprio;
  • il nome e l'ufficio del responsabile del procedimento;
  • l'eventuale proprio sito internet dove la stazione appaltante abbia già o intenda pubblicare l'avviso.


Per ulteriori informazioni: scrivere a  avvisi.espropri@regione.toscana.it
 

Riferimenti normativi

 

Decreto del presidente della Repubblica 327 del 8 giugno 2001 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilita"

articolo 11 (L-R)
2. L'avviso di avvio del procedimento (di apposizione del vincolo preordinato all'esproprio) è comunicato personalmente agli interessati alle singole opere previste dal piano o dal progetto. Allorché il numero dei destinatari sia superiore a 50, la comunicazione è effettuata mediante pubblico avviso su uno o più quotidiani a diffusione nazionale e locale e, ove istituito, sul sito informatico della Regione o della Provincia autonoma nel cui territorio ricadono gli immobili da assoggettare al vincolo. (….)

articolo 16 (L-R)
Le modalità che precedono l'approvazione del progetto definitivo
4. Al proprietario dell'area ove è prevista la realizzazione dell'opera è inviato l'avviso dell'avvio del procedimento di esproprio e del deposito degli atti di cui al comma 1, con l'indicazione del nominativo del responsabile del procedimento. (L)5. Allorché il numero dei destinatari sia superiore a 50 si osservano le forme di cui all'articolo 11, comma 2. (L)

 

Aggiornato al:
20.02.2020
Article ID:
50977