Innovare le città per renderle più vivibili


Città più vivibili, sostenibili e accoglienti con i Progetti di Innovazione Urbana (PIU). Sono nove le proposte di innovazione urbana finanziate dalla Regione tramite risorse europee. I primi otto progetti sono stati presentati dai Comuni di Prato, Pisa, Cecina, Empoli, Pistoia, Lucca, Rosignano Marittimo e, insieme, Poggibonsi e Colle Val d'Elsa. Tra queste otto realtà sono stati ripartiti oltre 46 milioni di fondi POR FESR.

Un nono progetto, presentato dai Comuni di Montale e Montale, è stato finanziato in un secondo momento ottimizzando le risorse POR FESR residue (2.168.000 euro).

Grazie a questi progetti verranno realizzati importanti interventi per innovare, riqualificare parti di città degradate, rendere i quartieri più vivibili, potenziare gli spazi pubblici, creare servizi per il sociale e la cultura, ricucire le periferie con il resto della città.

I PIU 'vincitori' sono stati scelti su 21 proposte presentate da altrettante realtà toscane.
 

APPROFONDIMENTI

  • Innovazione urbana, la Toscana finanzia un nono progetto a Montemurlo e Montale (comunicato stampa del 30/05/2017) ►►
  • Piuss, i Piani Integrati di Sviluppo Urbano Sostenibile (Audio di Toscana in Onda del 10/09/2015) ►►
  • L'elenco dettagliato degli 8 PIU ►►
  • Innovazione urbana, avanti tutta sugli 8 PIU. Si fa strada ipotesi di un nono intervento (comunicato stampa del 11/07/2017) ►►
     

INFOGRAFICA
 

Aggiornato al:
26.07.2018
Article ID:
14519432