Giornata mondiale per il lavaggio delle mani

La giornata Mondiale dell’igiene delle mani "Non abbassare la guardia, lavati le mani" che si è celebrata il 5 maggio 2020, in questa situazione di emergenza sanitaria ha assunto un significato diverso dagli anni precedenti e cruciale per comprendere ciò che sta accadendo a livello globale.  

Lavarsi le mani correttamente, farlo nei momenti giusti e soprattutto nelle situazioni di maggior rischio è un gesto salvavita che non è più solo parte della nostra buona educazione, ma diventa un gesto base della nostra vita quotidiana. Lavarsi bene le mani, insieme ad indossare la mascherina e a mantenere la distanza sociale sono le tre azioni fondamentali per proteggerci dal virus e garantire la sicurezza nostra e di chi ci circonda. E’ necessario su questo non abbassare la guardia.

Da parte degli operatori sanitari, l’impatto della pandemia COVID_19 sulle buone pratiche per la prevenzione delle infezioni, può essere adesso messo a frutto in maniera totale. Con questo obiettivo abbiamo organizzato un webinar nell’arco del quale, grazie al contributo degli operatori che stanno lavorando alla gestione della crisi, cercheremo di approfondire e capire la portata e le implicazioni di tale impatto.

L’obiettivo è quello di consentire al servizio sanitario di riuscire ad apprendere nuove conoscenze da questa situazione e utilizzare buone pratiche per la gestione dell’epidemia anche in futuro.  

L’evento è organizzato dal Centro Regionale Gestione Rischio Clinico e Sicurezza del Paziente, ARS Agenzia Regionale di Sanità con il supporto del FORMAS

Il webinar sul tema rivolto a tutti gli operatori del servizio sanitario dal titolo "Oltre l’igiene delle mani: infection Prevention and Control in tempo di Covid19" si svolgerà l'11 maggio 2020 dalle 10.00 alle 13.00.

Programma

10:00

Apertura

Stefania Saccardi, Diritto alla salute, al welfare e all'integrazione socio-sanitaria e sport
Dafne Rossi, Vice Presidente Consiglio Regionale dei cittadini in Sanità

10.00

Introduzione e Moderazione

Fabrizio Gemmi, Coordinatore Osservatorio Qualità ed Equità ARS
Sara Albolino Responsabile pro tempore Centro GRC

10.10

Prevenzione e controllo delle infe in tempi di pandemia

Gaetano Privitera, Gestione Rischio Clinico Epidemiologia e Prevenzione AOU Pisana

10.30

Le sfide della pandemia  per la direzione sanitaria, creare e riorganzzare i servizi.

Lorenzo Roti, Direzione Sanitaria AUSL Nord Ovest

10.50

L’esperienza nell’area COVID_19 medico e RSA di Arezzo

Danilo Tacconi, Malattie Infettive AUSL Sudest
Mario Felici,  Geriatria  AUSL Sudest

11:20

Centro Riorganizzare i servizi in tempo  COVID_19

Cinzia Beligni, Rappresentante dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche Interprovinciale Firenze Pistoia

11:40

Lezioni apprese per l’IPC

Lo “svelamento” COVID_19 cosa è emerso durante la pandemia? Giulio Toccafondi - Centro Regionale GRC

Daniela Accorgi, Rischio Infettivo AUSL Toscana Centro
Giulio Toccafondi - Centro Regionale GRC

12:00

Lezioni apprese per l’IPC in tempi di covid  Risultati dell’indagine qualitativa

Silvia Forni,  Giacomo Galletti , Agenzia Regionale di Sanità

12:20

Lezioni apprese per l’IPC in tempi di covid considerazioni per il futuro

Silvana Pilia DMPO – Misericordia Grosseto AUSL Sudest

 Fabrizio Niccolini, Direttore UOc Igiene e Organizzazione Ospedaliera AOU Careggi
 

12:40

Lezioni apprese per l’integrazione fra rischio clinico e rischio infettivo

Tommaso Bellandi, Responsabile Sicurezza del Paziente AUSL Toscana Nord- ovet
Francesco Venneri, Clinical Risk Manager AUSL Toscana Centro

13:00

Risposte alle domande
Conclusioni e test ECM


Per iscriversi ►►

Responsabile scientifico - Fabrizio Gemmi

Partecipanti
L’evento è rivolto a tutti gli operatori sanitari per numero di 150

Area di competenza e obiettivo ECM
Competenze tecnico specialistiche.
Tematiche speciali del ssn e ssr a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla cn per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni tecnico-professionali.
Infezione da coronavirus 2019-ncov I contenuti scientifici sono aderenti a quelli resi disponibili sul sito dell'Istituto Superiore di Sanità.

Accreditamento e iscrizioni
L’evento è stato accreditato e ha acquisito 3 crediti ECM.
Per ricevere l’attestato ECM è necessario essere presenti per almeno il 90% delle ore previste e superare le prove di apprendimento previste. Il test di gradimento verrà somministrato on-line nei giorni immediatamente successivi la chiusura del corso.

Segreteria organizzativa e provider ECM
FORMAS – Laboratorio Regionale per la Formazione Sanitaria, provider n. 904 (codice accreditamento 10) accreditato presso Regione Toscana,
Paola Ceccarelli, tel. 055 7948617, paola.ceccarelli@formas.toscana.it
 

Aggiornato al:
07.05.2020
Article ID:
24882185