Evento

Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente

Il 17 settembre di ogni anno, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, i partner internazionali e tutti i Paesi celebrano la Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente.

La Giornata è stata istituita dalla 72esima Assemblea Mondiale della Sanità, nel maggio 2019, con l'adozione della risoluzione WHA72.6  “Azione globale per la sicurezza del paziente”.

Gli obiettivi generali dell’iniziativa sono migliorare la comprensione globale della sicurezza dei pazienti, aumentare l'impegno pubblico nella sicurezza dell'assistenza sanitaria e promuovere azioni globali per migliorare la sicurezza dei pazienti e ridurre i danni agli assistiti. L'origine della Giornata è saldamente radicata nel principio fondamentale della medicina - In primo luogo, non nuocere.

Il tema scelto dall'OMS per la Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente (WPSD) 2021 è “l’assistenza materna e neonatale sicura", un’area dell’assistenza sanitaria che necessita ancora oggi, a livello globale, di una particolare attenzione in termini di sicurezza alla luce del significativo impatto sullo stato di salute fisico e psichico a cui potrebbero essere esposti donne e neonati quando ricevono cure non sicure.

Nell'ultimo anno, ovunque nel mondo, le cure materne e neonatali hanno risentito in modo particolare degli effetti dell’importante riorganizzazione dei servizi sanitari dovuta all’emergenza da pandemia di COVID-19.

In questo contesto, la Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente 2021 si pone di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • aumentare la consapevolezza globale sui temi della sicurezza materna e neonatale, in particolare durante il parto;
  • coinvolgere più parti interessate e adottare strategie efficaci e innovative per migliorare la sicurezza materna e neonatale;
  • rafforzare le azioni poste in essere da decisori politici, operatori sanitari e cittadini per incrementarne il valore e l'impatto, al fine di garantire a tutti cure materne e neonatali sicure;
  • sostenere l'adozione delle migliori pratiche presso il punto di erogazione dell'assistenza per prevenire rischi evitabili e danni a tutte le donne e ai neonati durante il parto.

Durante l'evento verranno affrontate tematiche rispetto a tre assi della sicurezza delle cure nel percorso materno-infantile:

  • garantire un percorso sicuro dal primo contatto al post parto;
  • garantire una risposta rapida nelle situazione critiche;
  • garantire il mantenimento e lo sviluppo di pratiche per la sicurezza e iniziative innovative.

Per ulteriori informazioni ►► 

Il Centro Gestione Rischio Clinico (CGRC) propone quest’anno di celebrare tale ricorrenza congiuntamente con la giornata regionale tradizionalmente dedicata alle esperienze realizzate dalle aziende durante l’anno per il miglioramento della sicurezza e qualità delle cure, il Safety&Quality Day."

Pagina ufficiale OMS ►►

Aggiornato al:
12.08.2021
Article ID:
73438962