Programma innovativo sulla qualità dell'abitare - FAQ proposte regionali

PINQuA

Condividi

Il 16 novembre 2020 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale 395 del 16 settembre 2020 (Mit, Mef e Mibact) che definisce le procedure per la presentazione delle proposte, i criteri per la valutazione e le modalità di erogazione dei finanziamenti per l’attuazione del "Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare".

ll Programma è finalizzato a riqualificare e incrementare il patrimonio destinato all'edilizia residenziale sociale, a rigenerare il tessuto socio-economico, a incrementare l'accessibilità, la sicurezza dei luoghi e la rifunzionalizzazione di spazi e immobili pubblici, nonché a migliorare la coesione sociale e la qualità della vita dei cittadini, in un’ottica di sostenibilità e densificazione, senza consumo di nuovo suolo e in base ai principi e gli indirizzi adottati dall'Unione europea, secondo il modello urbano della città intelligente, inclusiva e sostenibile (Smart City).

Con la delibera di Giunta regionale 1482 del 30 novembre 2020 la Regione, in attuazione di quanto disposto dall’art.3, comma 7, del decreto interministeriale sopra citato,  ha approvato:

  • Allegato A - Indirizzi per la presentazione di proposte progettuali regionali da avanzare nell’ambito del "Programma innovativo nazionale Qualità dell’abitare" di cui al decreto interministeriale 395/2020;
  • Allegato B - Indirizzi per la definizione di proposte di intervento da presentare nell’ambito del "Programma innovativo nazionale Qualità dell’abitare" destinati ai soggetti di cui all’art. 3 comma 1 lettere b, c, d, f del decreto interministeriale 395/2020.

INFO
Per porre quesiti è disponibile il seguente indirizzo e-mail: pinqua@regione.toscana.it
FAQ proposte progettuali regionali  (aggiornate al 9 febbraio 2021)  ►►
FAQ dedicate al Programma  ►►

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
07.05.2021
Article ID:
40495744