Difesa del suolo, nuove opere per oltre 4 milioni di euro

Ammonta a 4 milioni e 270mila euro il secondo stralcio del Documento operativo per la difesa del suolo approvato a giugno 2018. Sono tutte risorse che andranno a finanziare una serie di opere e progetti per la riduzione del rischio idraulico in Toscana, inseriti in un cronoprogramma ben definito cui verrà dato corso nel 2018.

Degli oltre 4 milioni di risorse, la maggior parte (2 milioni 125mila euro) vanno su interventi per realizzare i quali la Regione si avvale dei Consorzi di Bonifica; 1 milione e 350mila euro sono per interventi di competenza di Comuni e Province.

Circa 480mila euro per progetti di competenza di Comuni e Province; 150mila euro per interventi attuati direttamente dalla regione, 125mila euro per progetti della regione e 45mila euro per l'implementazione delle conoscenze, compito a carico sempre della Regione.

Aggiornato al:
26.07.2018
Article ID:
15527074