Difesa del suolo, 10 milioni di euro per interventi sui corsi d'acqua per ridurre il rischio


Nuovi interventi sul reticolo dei corsi d'acqua toscani per la difesa del suolo. Ammontano a circa 10 milioni di euro le risorse che saranno destinate alle opere per la tutela del territorio e dell'equilibrio idrogeologico in alcune aree della Toscana.

La tranche rientra nel lavoro di confronto che a novembre 2018 la Regione ha intrapreso con il Ministero dell'ambiente, al fine di dare vita ad un percorso condiviso per l'attuazione di ulteriori interventi di difesa del suolo nel territorio regionale.

Le opere di ripristino della funzionalità idraulica riguardano: corsi d'acqua nei bacini dei fiumi Magra e Serchio, corsi d'acqua del bacino dell'Alto Valdarno, corsi d'acqua del bacino del Medio Valdarno, corsi d'acqua del bacino del Basso Valdarno, corsi d'acqua del bacino Toscana Costa, corsi d'acqua del bacino Toscana Sud.

Aggiornato al:
03.12.2019
Article ID:
16574386