Corruzione e criminalità organizzata in Toscana: il 15 dicembre i risultati della ricerca della Normale di Pisa

Presentazione con evento online, dalle ore 10 alle ore 13 del 15 dicembre 2021, del quinto Rapporto della ricerca sui fenomeni di corruzione e di criminalità organizzata in Toscana, realizzata dalla Scuola Normale Superiore di Pisa in accordo con la Regione Toscana

Il "Quinto Rapporto sui fenomeni di corruzione e di criminalità organizzata in Toscana” pubblica i risultati di una ricerca, realizzata dalla Scuola Normale Superiore di Pisa in accordo con la Regione Toscana, finalizzata a fornire alle amministrazioni pubbliche e alla società civile informazioni sui fenomeni di criminalità organizzata.

Il 15 dicembre 2021 dalle ore 10 alle ore 13 sarà trasmessa sul canale Youtube della Regione la  presentazione del rappporto.

In particolare la ricerca punta a promuovere

  • l’analisi anche in prospettiva comparata degli episodi di corruzione politico-amministrativa e dei fenomeni di infiltrazione delle organizzazioni criminali manifestatisi in Toscana
     
  • lo sviluppo di indicatori territoriali di rischio infiltrazione criminale e di rischio corruzione nel ciclo dei contratti pubblici e in altri processi dell’amministrazione locale; l’analisi delle attuali politiche di prevenzione e contrasto della corruzione e della criminalità organizzata, dirette e indirette, così come implementate sul territorio toscano dalle diverse autorità competenti in materia anche allo scopo di realizzare strumenti di supporto nella redazione dei piani anticorruzione degli enti locali;
     
  • il  contributo   alla  formazione  degli  amministratori   pubblici  tramite  l’elaborazione  di  strumenti  di aggiornamento sul territorio regionale rispetto ai diversi profili inerenti all’analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione.

Consulta il programma dell'iniziativa (file pdf)

Aggiornato al:
01.12.2021
Article ID:
86209079