Castello del Trebbio

Condividi
Comune: San Piero a Sieve
Via: del Trebbio,1

 

Il Castello del Trebbio fu costruito intorno alla metà del XV secolo da Michelozzo per volere di Cosimo il Vecchio de' Medici sui resti di una torre longobarda. L'aspetto esteno è quello di una villa-castello con architettura sobria, modellata su volumi semplici pur avendo l'aspetto di una fortezza. Nonostante la sua veste fortificata aveva, in realtà, una funzione prevalentemente agricola, essendo al centro di vasti possedimenti terrieri . La famiglia Medici utilizzava questo edificio come residenza in occasione delle grandi battute di caccia. Il castello è arricchito da un straordinario esempio di hortus conclusus con ampie terrazzature e da un bel pergolato che si appoggia su 46 pilastri a mattoni a vista: in uno degli ingressi è visibile il portale un pietra con uno stemma mediceo quattrocentesco e nella corte interna si può ammirare un antico pozzo. Tra i personaggi ilustri che hanno soggiornato al Trebbio si annoverano: il famoso navigatore Amerigo Vespucci durante la peste del 1476 a Firenze, e il Capitano di Ventura Giovanni dalle Bande Nere.

 

Trebbio Castle was built in the mid-15th century by Michelozzo for Cosimo dei Medici the Elder, over the remains of a Longobard tower. When seen from the outside the villa appears as a castle, albeit one designed in a simple, restrained architectural style. But despite its fortress-like appearance, the complex was really a farming concern that stood at the heart of a huge agricultural estate. The Medici family took up residence in the building during their grand hunting parties. One of its most remarkable features is the hortus conclusus, or "enclosed garden", with large terraces and a fine pergola supported on 46 brick pillars. A 15th-century Medici crest can be seen on one of the stone entranceways; an ancient well graces the inner court. Various illustrious figures stayed at Trebbio in centuries past, including the famous navigator Amerigo Vespucci, who took refuge here during the Great Plague of Florence of 1476. Another guest was Giovanni dalle Bande Nere, the famous leader of a troop of Italian mercenaries.

Aggiornato al:
27.05.2016
Article ID:
11583484
Interessa a: