Biblioteca toscana

Oggetto di un lungo lavoro di restauro iniziato nel 2012 apre la Biblioteca della Toscana, intitolata a Pietro Leopoldo, con sede a Palazzo Cerretani a Firenze.

Una nuova importante realtà, che beneficia anche del recupero di importanti ambienti monumentali  e che riunisce tre biblioteche in una: quella di documentazione giuridico-legislativa che aveva sede in via Ricasoli (sede in affitto ora dismessa), quella dell'Identità Toscana, più il patrimonio di 80 mila volumi provenienti dalla Giunta su materie di interesse delle politiche regionali.

Gli utenti, in 600 metri quadrati di sale attrezzate con 34 sedute di lettura e 9 postazioni internet, potranno consultare circa 160 mila monografie, 200 abbonamenti periodici cartacei, 284 periodici e quotidiani on line e seguire 6 percorsi tematici.
 

APPROFONDIMENTI

  • Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo, segnalazioni on line (comunicato stampa del 07/12/2016)  ►►

 

 

Condividi
Aggiornato al:
13.10.2017